Skype, il pericolo ora è Gmail

Chi pensava che almeno ad agosto potesse non esserci fermento in casa Google, è destinato a restare deluso. E’ notizia recente, infatti, che i vertici di Mountain View hanno deciso di tentare l’affondo nei confronti di Skype, sbaragliando così la concorrenza nel settore voice.

Il nuovo servizio Gmail, infatti, consentirà di effettuare chiamate dal proprio pc verso i cellulari, emulando in questo modo il leader del settore. Al momento, il tutto è possibile solo negli USA, dove i clienti possono chiamare all’interno del continente senza sostenere costi, mentre si può usufruire di un prezzo scontato per chiamate verso il resto del mondo. Non emergono indiscrezioni, invece, per quanto concerne i tempi necessari per lo sbarco del servizio nel Vecchio Continente.

Da News.cnet.com

Commenti (1):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.