Domani, nella battaglia, pensa a me.

Romana, giornalista, docente, madre. Ha studiato lettere, si è specializzata in pedagogia ed editoria. Insegna in un liceo classico.

Ha scritto su varie testate, di finanza, terzo settore, cultura, scuola e diritti. Non si conforma neppure all'eccentrico quando diventa posa, crede che scrivere sia la voce di chi non ha voce per difendersi.

Domani, nella battaglia, pensa a me.

Romana, giornalista, docente, madre. Ha studiato lettere, si è specializzata in pedagogia ed editoria. Insegna in un liceo classico.

Ha scritto su varie testate, di finanza, terzo settore, cultura, scuola e diritti. Non si conforma neppure all'eccentrico quando diventa posa, crede che scrivere sia la voce di chi non ha voce per difendersi.