Si può giocare a carte nei bar e leggere riviste? Solo a queste condizioni

Le indicazioni attuali della Conferenza delle Regioni per un ritorno alla normalità

11
CONDIVISIONI

La Conferenza delle Regioni si è pronunciata: si può giocare a carte nei bar e circoli di vario tipo d’ora in poi. Si può pure ricominciare a leggere qualche rivista nelle sale di aspetto di parrucchiere, estetiste ma anche in studi medici. Andranno tuttavia rispettate determinate regole per fare in modo che questo progressivo ritorno alla normalità, nonostante l’emergenza Covid-19 ancora in vigore, non sia controproducente anche nel breve periodo.

L’aggiornamento delle linee guida previste nella Fase 3 è giunto proprio dai vertici della Conferenza delle Regioni. Le buone notizie sono state comunicate in particolar modo dal governatore della Liguria Giovanni Toti: quest’ultimo ha evidenziato il passo in avanti compiuto proprio dopo il lungo periodo del lockdown.

Anche se ora si può giocare a carte nei bar e magari leggere una rivista dal parrucchiere, le condizioni di prevenzione e sicurezza andranno sempre rispettate. Proprio per tornare al tanto amato gioco da tavolo. le linee guida prevedono ancora delle regole ferree che andranno sempre rispettate:

  • igienizzare le mani prima di una partita;
  • indossare sempre la mascherina durante le sessioni di gioco;:
  • mantenere la distanza minima di 1 metro tra i giocatori;
  • rispettare pure la distanza minima di 1 metro tra tavoli diversi della stessa sala;
  • continuare ad igienizzarsi le mani, anche durante le partite;
  • cambiare frequentemente i mazzi di carte, sostituendo quelli già usati con altri nuovi.

Il discorso per le riviste da poter leggere in qualche sala d’attesa ma anche in circoli ricreativi e altri luoghi di socializzazione è molto simile. Prima dell’utilizzo di un giornale sarà sempre buona norma detergere le mani con una soluzione alcolica. Anche magazine e quotidiani andranno frequentemente sostituiti all’interno delle sale. Dopo l’utilizzo di questi oggetti comuni è consigliato non toccarsi mai la bocca, gli occhi e il naso. Poche ma concrete regole faranno di certo la differenza.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.