Nuova ondata di SMS Euronics con concorso, premio e truffa: quanto perderete

Sta tornando una truffa che aveva preso piede in Italia a fine giugno. Cerchiamo di analizzarla più da vicino

SMS Euronics

Arrivano ulteriori segnalazioni sulla diffusione di SMS Euronics che preannunciano un concorso ed un premio da parte della catena. A conti fatti, occorre ripetere quanto riportato lo scorso 25 giugno, quando vi abbiamo parlato di una vera e propria truffa. Il messaggio in questione sta facendo molte vittime tra gli utenti meno esperti, soprattutto perché la vittima viene approcciata con un testo nel quale si esordisce con il suo nome. Si crea dunque quella sensazione di fiducia che potrebbe indurre tante persone a crederci.

Come è strutturato l’SMS Euronics con concorso, premio e truffa

Riconoscere l’SMS Euronics con concorso, premio e truffa non è impossibile. Si menziona, nel testo, una campagna che in realtà non è mai stata ufficializzata dalla catena. Quest’ultima, nel tentativo di limitare al massimo di utenti che rischiano di cascare nella bufala, ha pubblicato di recente un post Facebook, provando in questo modo ad evidenziare anche la propria estraneità ai fatti. Iniziativa che, almeno per ora, a quanto pare non ha sortito gli effetti sperati.

Il trucco è sempre lo stesso, con l’SMS Euronics che contiene un link verso sito esterno, dove si materializza la truffa. L’utente ha la sensazione di partecipare ad un concorso e di vincere un premio. Quanto si perde? C’è una testimonianza chiara in questo senso: “Mi sono state sottratti 69,90 € dalla carta di credito con la scusa di 1,99€ per le spese di spedizione del premio. Ora non mi resta che denunciare l’accaduto agli organi competenti“.

Insomma, nel momento in cui fornite i dati della vostra credito per una spesa minima, si passa ufficialmente dall’SMS Euronics alla truffa, con il credito prosciugato. O quantomeno una somma come quella riportata, se disponibile. Euronics, dal canto suo si difende: “Questi messaggi di truffa non hanno alcun legame con Euronics, non diffondiamo alcun dato sensibile dei nostri clienti”.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.