FoxLife chiude dall’1 luglio insieme ad altri 6 canali: trasloco in arrivo per Grey’s Anatomy, This is Us e le altre serie?

Da oggi FoxLife e altri sei canali non saranno più disponibili su Sky, ecco cosa ne sarà di Grey's Anatomy, This is Us e le altre serie "al femminile"

23
CONDIVISIONI

Era arrivata conquistando il pubblico femminile e non solo, ma adesso FoxLife ci saluta. A partire da oggi, 1 luglio, il pubblico e gli abbonati Sky non avranno più modo di vedere la rete che fino a questo momento ha ospitato serie tv cult come Grey’s Anatomy, This is Us, Outlander, The Resident, e adesso? A partire da oggi la rete non sarà più disponibile insieme ad altri 6 canali che Sky chiuderà e che si andranno ad aggiungere a quelli già cancellati nei mesi scorsi.

Dalla mezzanotte sono state chiuse le trasmissioni di Fox Life, Fox Life +1, Man-ga, Lei, Lei+1, Dove tv e Premium Cinema Emotion. I canali si sono aggiunti a quelli già chiusi a maggio 2020 ovvero Fox Animation, Fox Comedy e National Geographic People mentre restano attivi Fox e Fox Crime e sarà proprio sulla prima che alcune serie di FoxLife troveranno riparo quando la nuova stagione inizierà a partire da settembre.

Sempre nel mese di maggio, per l’effetto dell’arrivo e della nascita di Disney+, Sky aveva perso Bike Channel, TeenNick, Mtv Hits, Mtv Rocks Viacom, Disney Channel, Disney Channel +1, Disney Jr e Disney Jr +1.

Al momento non ci sono novità nella programmazione e in questi giorni su Fox andranno in onda le repliche di sempre ma il problema si porrà quando la stagione ripartirà e a quel punto ogni serata potrebbe regalare agli abbonati una prima tv. Come se non bastasse, alcuni canali saranno rinominati: Premium Cinema diventerà Premium Cinema 1, Premium Comedy diventerà Premium Cinema 2 e Premium Energy diventerà Premium Cinema 3.

Non ci sono delle novità nemmeno riguardo al prezzo dell’abbonamento che, nonostante tutte queste perdite, continua ad essere quello di sempre. Forse è arrivato il momento per gli storici abbonati di lasciare Sky o, magari, fingere per avere un piccolo sconto? Sicuramente le cose per il colosso non si mettono bene tra diritti persi e serie tv destinate alle molteplici piattaforme streaming nate in quest’ultimo anno. Quale sarà il destino di Sky?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.