Alex Zanardi vincerà la sua corsa. Ore di speranza per il campionissimo

Ogni minuto che passa aumenta la speranza. La situazione di Alex Zanardi resta gravissima, ma il super atleta sta correndo con tutte le sue forze la corsa più importante della sua vita

443
CONDIVISIONI

Corre contro la morte Alex Zanardi. L’avversario più temibile ed infido. Ma Alex Zanardi l’ha già battuta una volta, dopo il terribile incidente automobilistico che l’ha privato delle gambe, e non intende concedergli la rivincita stavolta.

I bollettini medici sono chiarissimi: la prognosi resta riservata. Alex Zanardi è profondamente sedato. E fino a che resterà in questa condizione sarà impossibile valutare i danni cerebrali subiti nell’incidente di venerdì scorso durante una manifestazione di hand-bike. Ma per il resto gli altri parametri vitali di Alex Zanardi sono positivi, ovviamente in relazione ad un quadro clinico gravissimo.

Alex Zanardi vincerà questa corsa. E’ l’auspicio di milioni di sportivi in tutto il mondo che hanno esternato la loro ammirazione e pregano per un uomo straordinario che non si è lasciato piegare dalle avversità della vita.

Alex Zanardi è un’ispirazione per milioni di persone disabili. Ha sempre guardato a quel che possiede e non a quel che gli è venuto a mancare conquistando allori olimpici e mondiali. Non si arrenderà  mai  Alex Zanardi e questa volontà indomita rappresenta, anche a giudizio dei medici, un fattore fondamentale  in questa drammatica corsa per la vita che ci tiene con il fiato sospeso.

Di certo però ogni istante che passa avvicina il nostro Alex Zanardi alla vittoria ed è un poco come se tutti noi stessimo spingendo con lui la sua hand-bike per farla volare ancora di più