Gli album di Fabri Fibra da conoscere assolutamente

I dischi di Fabri Fibra che bisogno conoscere se si è appassionati di rap

1
CONDIVISIONI

Uno degli esponenti di spicco della seconda generazione di rapper italiani è senza dubbio Fabri Fibra, uno dei pochi artisti ad essere riuscito ad arrivare fino ad oggi mantenendo intatta la sua identità. Ovviamente negli ultimi lavori non mancano le contaminazioni con le nuove leve, tuttavia quando si ascolta un disco di Fabrizio Tarducci lo stile rimane quello inconfondibile del rapper di Senigallia. Iniziamo un viaggio alla scoperta dei migliori album di Fabri Fibra da conoscere assolutamente. 

Discografica di Fabri Fibra: gli album più significativi

La storia musicale di Fabri Fibra attraversa oltre 20 anni di storia del rap italiano, cominciando con l’esperienza nel gruppo Uomini di Mare fino ad arrivare alle collaborazioni con giovani artisti come Nitro e Salmo. Ecco gli album più importanti nella discografia di Fabri Fibra. 

Sindrome di Fine Millennio (1999)

Per raccontare la storia di Fabri Fibra bisogna necessariamente partire dall’avventura con il gruppo Uomini di Mare, un collettivo di rapper italiani con cui Fabri Fibra ha iniziato la sua lunga carriera. In particolare il disco Sindrome di Fine Millennio viene considerato ancora oggi uno dei dischi più importanti dell’artista, come indicato da Rolling Stones in un articolo a firma di Matteo Zampollo, l’esordio ufficiale del rapper italiano che da allora non ha più smesso di calcare le scene e sfornare album alle prime posizioni delle classifiche.

Pubblicato nel 1999, Sindrome di Fine Millennio è un disco rap molto incisivo, accolto in modo positivo sia dalla critica che dal pubblico, successo che aiuterà a lanciare la carriera solista di Fabri Fibra. All’interno figurano 18 tracce arrabbiate e profonde, per un album che arriva fino ad oggi ancora intatto, con tutta la sua carica e temi che rimangono di grande attualità. Il lavoro è un cult del rap italiano, con il quale viene fuori tutta la voglia del rapper di emergere per dare spazio alla seconda generazione di artisti.

Turbe Giovanili (2002)

Nel 2020 viene pubblicato il primo disco solista di Fabri Fibra, Turbe Giovanili, un LP quasi introvabile le cui tracce si possono ascoltare in streaming abbonandosi a servizi come Amazon Music Unlimited. Si tratta di uno dei migliori album di rap italiano, un lavoro in grado di passare indenne quasi 19 anni arrivando nel 2020 a raggiungere un traguardo importante, diventando finalmente disco d’oro. Sicuramente l’influenza del gruppo Uomini di Mare è ancora forte in questo disco, tuttavia il rapper comincia a trovare una sua identità.

Dentro l’album c’è tutta la rabbia giovanile dell’artista nato a Senigallia, formatosi nell’ambiente underground dell’hip hop italiano. Nella raccolta ci sono 17 tracce, molte delle quali sono prodotte da Neffa che in alcuni brani lascia il suo segno inconfondibile, mentre Ma Che Persona viene prodotta da Lato, un altro nome storico del panorama rap nazionale. Turbe Giovanili mostra una certa apatia adolescenziale, con gli occhi di un ragazzo che osserva il mondo e non lo capisce, con dei suoni che richiamano la old school e un’atmosfera di decadimento della società moderna.

Mr Simpatia (2004)

L’album Mr Simpatia è il disco che porta al successo Fabri Fibra, per questo motivo è l’LP da avere assolutamente per i fan del rapper italiano. Secondo lavoro solista uscito nel 2004, a due anni di distanza dall’esordio con Turbe Giovanili, senza dubbio l’artista suscita una reazione forte con il suo modo di fare, un atteggiamento che spesso risulta arrogante, ma è innegabile che ha delle cose da dire e lo fa senza mezzi termini. Fabri Fibra inizia con Mr Simpatia a creare quel personaggio che lo accompagnerà per gran parte della sua carriera, smussato soltanto con i lavori della maturità.

Nell’album il rapper si dimostra a tratti demenziale, in altri casi polemico oppure arrabbiato, cambiando umore rapidamente da una traccia ad un’altra. Tra i brani più significativi c’è sicuramente Io Non Ti Invidio, dove emerge l’apporto della produzione di Bassi Maestro, tuttavia la maggior parte dei pezzi sono realizzati, prodotti e scritti dallo stesso Fibra. Da segnalare alcune tracce iconiche dello stile del rapper, come Rap in Vena, Mr Simpatia, la demenziale Gonfio Così e l’aggressiva Venerdì 17, per un disco da avere assolutamente nella propria collezione dei migliori album di rap italiano.

Mr Simpatia
  • Audio CD – Audiobook
  • 10/07/2014 (Publication Date) - Sony Music (Publisher)

Tradimento (2006)

Alcuni hanno definito Tradimento, il terzo album di Fabri Fibra, come l’esordio del nuovo rap italiano, tuttavia la descrizione di questo lavoro è qualcosa di più di un semplice spartiacque. Il rapper mette insieme 18 tracce inedite, con le quali non riesce a raggiungere i risultati di vendita dei due dischi solista precedenti, ma si conferma ai piani alti delle classifiche nazionali. Fabrizio Tarducci approda per la prima volta in una grande etichetta, iniziando la collaborazione con la Universal che va avanti ancora oggi.

Dentro l’album Fabri Fibra inserisce tantissimi contenuti, mostrando tutta la forza narrativa di un artista che vuole sempre dire la sua e farlo con il suo stile. Una delle tracce più simboliche è sicuramente Rap in Guerra, dove viene pubblicato un attacco ai rapper troppo positivi, evidenziando la necessità di trattare argomenti scomodi e soprattutto di proseguire con la denuncia. Di buona qualità anche i brani La Pula Bussò e Mal di Stomaco, per un album che suscitò una quantità impressionante di dissing nella nuova scena rap italiana. 

Tradimento
  • Tradimento by Fabri Fibra (2006-06-13)
  • Audio CD – Audiobook

Bugiardo (2007)

Un anno prima dell’uscita del discusso e controverso album Chi Vuole Essere Fabri Fibra? accolto negativamente da molti fan del rapper italiano, nel 2007 viene pubblicato Bugiardo. Questo disco presenta un netto miglioramento rispetto al primo lavoro con la major Universal, infatti l’album è molto curato e si nota subito il grande lavoro realizzato e l’attenzione data ad ogni dettaglio. Tante le tematiche inserite, dal rapporto con le donne a quello con la fama e il successo, passando per la relazione con l’Italia e i mass media.

Con Bugiardo Fabri Fibra mette a disposizione un disco sincero, con un suono poderoso e chiaro che arriva dritto all’ascoltatore, senza fronzoli o alterazioni. All’interno ci sono brani come la controversa Tu Così Bella Non Ce L’Hai, Cento Modi per Morire dove le domande esistenziali non riescono a trovare una risposta adeguata, mentre nell’ironica Andiamo a Sanremo il rapper si toglie qualche soddisfazione personale. Nel complesso si tratta di un disco di buona qualità, in cui Fabri Fibra mantiene il suo stile e non delude i suoi fan. 

Bugiardo(New Version)
  • Audio CD – Audiobook
  • 03/06/2013 (Publication Date) - Universal Music (Publisher)

Squallor (2015)

A 13 anni dall’esordio solista esce l’ottavo album di Fabri Fibra in studio, Squallor, in grado di raggiungere la seconda posizione in Italia e diventare disco d’oro. Pubblicato nel 2015 viene riproposto anche in versione live, rilasciato sia in CD che in formato digitale. Da sottolineare la scelta di marketing, infatti sulle orme del nuovo stile americano l’album è stato lanciato quasi senza promozione, arrivando di fatto dal nulla come una sorpresa gradita. All’interno 85 minuti di musica complessa, in cui il rapper sviluppa le sue idee con un approccio unico e a volte difficile da seguire.

Fabri Fibra deve competere con artisti molto più giovani di lui, pronti a ritagliarsi un posto di primo piano nella nuova scena rap italiana, ma questo lavoro conferma ancora una volta che non si può lasciare l’artista di Senigallia fuori dalla scena rap, perché ha ancora molte cose da dire. In Squallor Fibra mischia contaminazioni nostalgiche con influenze più moderne, per un album che viene considerato “sporco”, ma sincero, in cui Fabrizio Tarducci non manca di fare anche un’autocritica costruttiva. Da ascoltare con attenzione i brani Pablo Escobar, E.U.R.O. e Rock That Shit con la collaborazione del rapper Ypussoupha.

Squallor
  • Audio CD – Audiobook
  • 04/21/2015 (Publication Date) - AUDIO CD (Publisher)

Fenomeno (2017)

Nel 2017 esce l’ultimo album studio di Fabri Fibra, Fenomeno, pubblicato con l’etichetta Universal in formato CD, vinile e ovviamente in edizione digitale. Il rapper non si interessa molto delle classifiche, allo stesso tempo non riesce a starne fuori seppur in maniera inconsapevole, tuttavia non mancano le hit in questo disco in cui l’artista di Senigallia non si piega alle regole del marketing che oggi impera nella scena rap contemporanea. Si tratta di uno degli album più intimi di Fabri Fibra, un lavoro che mostra tutta la sua maturità come dimostrano anche i primi capelli bianchi.

Senza ombra di dubbio Fabrizio Tarducci è il rapper più potente oggi in circolazione, in grado di superare oltre due decadi e non cadere in tentazione. A 40 anni Fibra propone una tracklist con la sua classica forza narrativa, in cui si parla della società, dell’Italia e del successo, ma anche di sentimenti ed emozioni contrastanti. Non è un album duro come i primi dischi del rapper, ma prevale un approccio più morbido, con tracce come Nessun Aiuto dedicata al fratello Nesli, l’intimistica Invece No e la romantica Stavo Pensando a Te.

Offerta
Fenomeno
  • Audio CD – Audiobook
  • 04/07/2017 (Publication Date) - Universal Music (Publisher)

Il Tempo Vola 2002/2020 (2019)

Per la prima volta nel 2019 esce un album raccolta di Fabri Fibra, Il Tempo Vola 2002/2020, con il quale l’esponente più importante di oggi del rap italiano ripercorre quasi vent’anni di carriera solista, a partire dal primo disco Turbe Giovanili fino ad arrivare a Fenomeno. Sicuramente è il modo migliore per conoscere tutta la produzione artistica di Fabrizio Tarducci, per scoprirne i grandi successi, lo stile unico e imparare ad amare il suo flow così potente e tagliente.

Dentro Il Tempo Vola sono racchiusi 9 album iconici, un tributo meritato che Fabri Fibra si concede a quarant’anni, prendendosi un momento di pausa per pensare al futuro e pianificare nuovi progetti. Non mancano anche due inediti, Come Mai e Lascia un Segno, in cui si notano le partecipazioni con Calcutta, Franco 126 e Ernia & Rokmi. Tra i brani storici inseriti nella raccolta ci sono tracce epiche come Applausi per Fibra, In Italia con la voce di Gianna Nannini, Nel Bene o nel Male, l’hit Fenomeno e la bellissima Luna Piena

La musica di Fabri Fibra su Amazon Prime Music

Quelli che abbiamo selezionato sono soltanto alcuni dei migliori album di Fabri Fibra, tuttavia per ascoltare la discografia completa del rapper di Senigallia è possibile fare un abbonamento ad Amazon Prime. Nel servizio premium di Amazon è compreso anche Prime Music, la piattaforma di streaming musicale con oltre 2 milioni di brani, alla quale accedere da qualsiasi dispositivo fisso o mobile per sentire i brani rap senza pubblicità. Il costo di Amazon Prime è di 3,99 euro al mese o 36 euro l’anno, un prezzo che include anche Prime Video, Prime Reading e Twitch Prime.

Allo stesso tempo, per scoprire anche le tracce non presenti nel catalogo basta acquistare Amazon Music Unlimited, il servizio riservato ai veri appassionati di musica con oltre 60 milioni di brani, download per ascoltare le tracce anche in modalità offline e tantissime funzionalità esclusive come playlist, stazioni radio e contenuti extra. Il prezzo di Music Unlimited di Amazon è di 9,99 euro al mese o di 99 euro l’anno, con la possibilità di usufruire di un periodo di prova gratuito e ascoltare il grande rap italiano con un audio di alta qualità.

Commenti (1):
Striniach

Tradimento supera i due lavori precedenti.
La collaborazione con la Universal si è interrotta, ora sta con Sony.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.