Offerte Kena Mobile non disattivabili da sé, possibile solo il cambio

5
CONDIVISIONI

Ormai tutti conosciamo Kena Mobile, l’operatore virtuale direttamente gestito da TIM nato di risposta all’arrivo in Italia di Iliad. Come riportato da ‘mondomobileweb.it‘, c’è un dettaglio che non è passato inosservato tra i clienti, ovvero l’impossibilità di disattivazione delle offerte sottoscritte in autonomia. Questo significa che gli utenti, pur volendo pensarci da soli, non possono procedere a disattivare le offerte di Kena Mobile. La disattivazione avverrà in automatico da parte del gestore telefonico trascorsi 90 giorni dal mancato rinnovo dell’offerta per insufficienza di credito residuo sulla SIM.

L’unica cosa che è concessa fare ai clienti in assoluta autonomia è il cambio dell’offerta. Del resto, non dovrebbe stupirci più di tanto l’impossibilità di disattivare la propria offerta Kena Mobile in autonomia. Nel contratto, e più precisamente al paragrafo 6.1, c’è scritto chiaramente che è vietato al cliente disabilitare, ed anche riattivare, nello stesso arco temporale la stessa o diversa offerta, oppure opzione. Se credevate di poter disattivare in maniera volontaria la vostra offerta Kena Mobile per poter utilizzare il Piano Base Kena (chiamate verso tutti i fissi ed i mobili nazionali ed in zona UE a 35 cent/minuto, 25 cent/SMS inviato e 50 cent con scatti anticipati di 50MB per la navigazione dati in Italia ed in zona UE), vi sbagliavate di grosso: potrete, invece, procedere al cambio offerta nelle modalità indicate dall’operatore telefonico (anche attraverso l’Area MyKena, prenotando il procedimento, che verrà reso effettivo a partire dalla data del rinnovo successivo).

Sappiate che a passaggio effettuato non potrete più tornare all’offerta precedente, ma comunque avere la libertà di valutare un altro cambio sulla base delle proposte che nel frattempo riceverete. Nel caso in cui qualcosa non vi fosse chiaro non esitate a contattarci attraverso il box in basso: vi risponderemo il prima possibile.

Commenti (1):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.