Ultima replica di Montalbano su Rai1 con Come voleva la prassi il 26 maggio, confermato Il giovane Montalbano da giugno

Ultimo appuntamento per il commissario più amato della tv: il 26 maggio va in onda la replica di Montalbano, Come voleva la prassi

128
CONDIVISIONI

Ultimo appuntamento con Montalbano su Rai1. Dopo Un covo di vipere, stasera, 26 maggio, è la volta di Come voleva la prassi. Il commissario interpretato da Luca Zingaretti ci saluta ma dalla prossima settimana lascerà spazio a Il giovane Montalbano, fiction prequel con Michele Riondino nel ruolo del protagonista. A quanto pare, infatti, la messa in onda della serie, altro successo Rai, è stata confermata.

Diretto da Alberto Sironi e scritto da Andrea Camilleri, Francesco Bruni e Salvatore De Mola, l’episodio di stasera è tratto dai racconti Come voleva la prassi in Morte in mare aperto e altre indagini del giovane MontalbanoLa revisione in Gli arancini di Montalbano e Come contò Aulo Gellio in Un mese con Montalbano.

Andato in onda per la prima volta il 6 marzo 2017, Come voleva la prassi ha registrato 11.268.000 spettatori pari al 44,1% di share.

Montalbano indaga sul delitto di una giovane donna, il cui cadavere viene ritrovato nudo semiavvolto in un asciugamano intriso di sangue. I segni sono chiari: è stato un delitto efferato commesso con violenza indicibile, nell’androne di un palazzo. Cercando di capire cosa l’abbia spinta a trascinarsi fin lì, proprio all’interno di quel palazzo, il commissario sospetta che la donna sia una prostituta dell’Est Europa e ipotizza che responsabile della sua morte sia il clan dei Cuffaro, che gestisce il mercato della prostituzione.

Ma la vicenda si complica e lo stesso Montalbano diventa oggetto di un attentato a cui riesce a scampare. Indagando sull’assassino, scova tra i condomini un complice che ha ripreso il festino, con politici e notabili del paese, in cui è morta la ragazza. A questa indagine si intreccia inoltre la presenza di un anziano giudice in pensione, ossessionato dalla revisione di tutti i processi che ha celebrato. È il suo metodo per assicurarsi di non essere mai stato condizionato nel giudizio dai propri problemi personali. L’incontro con l’anziano giudice è inquietante e lascia Montalbano con molti interrogativi sull’impegno e il peso di ricercare la verità e giudicarla.

Nel cast dell’episodio, Luca Zingaretti nei panni di Salvo Montalbano; Cesare Bocci è Mimì Augello; Peppino Mazzotta interpreta Fazio; Angelo Russo è Catarella; Marcello Perracchio è Pasquano; Sonia Bergamasco nel ruolo di Livia; Isabell Sollman è Ingrid Sjöström. Completano il cast: Nuccio Vassallo nella parte di Leonardo Attard; Giulio Corso è Davide Guarnotta; Lana Vladi interpreta Maria Simonova; Matteo Taranto è Milko Stanic; e Massimo Spata nel ruolo di Micheletto.

L’appuntamento con Il Commissario Montalbano su Rai1 è per stasera alle 21:25.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.