Pensioni fino a maggio garantite, poi cosa accadrà? Parla Tridico (INPS)

Non ci sono problemi per le pensioni fino a maggio: parla Pasquale Tridico, Presidente dell'INPS

56
CONDIVISIONI

Le pensioni fino a maggio saranno garantite: come riportato da ‘quifinanza.it‘, lo ha affermato Pasquale Tridico, Presidente dell’INPS nel corso del programma ‘DiMartedì’ di Giovanni Floris. Una dichiarazione che può rassicurare per un verso, ma che preoccupa non poco per un altro. Dopo aprile, cosa ci aspetta? Tridico conclude dicendo che, a suo modo di vedere, ci sarà un nuovo decreto in cui verrà annunciato quel che succederà alla sospensione dei tributi. Le pensioni fino a maggio saranno regolarmente erogate, i fruitori possono dormire sonni tranquilli, almeno fino ad allora.

Tridico ha affermato che ci sono i soldi per effettuare i pagamenti fino a quando è stato sospeso il pagamento dei contributi. Fino a maggio non ci saranno problemi di liquidità anche perché l’INPS potrà accedere ad una sorta di tesoretto, ovvero il Fondo di Tesoreria dello Stato. Ignazio Visco di Bankitalia parla di crisi inedita, ma transitoria, da cui si uscirà senz’altro. L’economista ringrazia chi è in prima linea per aiutare le persone in difficoltà, con un pensieri rivolto soprattutto a coloro che non ce l’hanno fatta ed ai loro cari. A detta del Governatore della Banca d’Italia la Bce è presente, ed i redditi saranno tutelati.

Nel frattempo ricordiamo che i lavoratori autonomi, gli operanti nel settore del turismo e dello spettacolo, gli agricoli ed i professionisti in difficoltà potranno richiedere il bonus di 600 euro all’INPS, in modalità online tramite un apposito modulo, a partire da lunedì 30 marzo. Le indennità verranno rese disponibili entro questo mese di marzo: dopo la richiesta online all’INPS, l’acconto sul proprio conto corrente sarà immediato, almeno così dovrebbe essere. Le pensioni fino a maggio, di controparte, saranno garantite: bisognerà poi capire come evolverà la situazione da quel momento in poi.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.