C’è spazio anche per lo Xiaomi Mi 10 Lite: prime immagini render

Modello di fascia media che si aggiunge agli esemplari Mi 10 standard e Mi 10 Pro

6
CONDIVISIONI

I fan di Xiaomi possono stare allegri: un nuovo e fiammante Xiaomi Mi 10 Lite non è assolutamente messo in discussione e si aggiungerà ai fratelli maggiori Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro pure abbastanza presto. L’attesa potrebbe non essere lunga ed in effetti possiamo già analizzare le prime immagini render che mostrerebbero il prossimo hardware. Queste non sono naturalmente ufficiali ma, come sottolinea pure la fonte GizChina, potrebbero essere più che vicine a quanto ci aspetta nel futuro prossimo.

L’aspetto dello Xiaomi mi 10 Lite dovrebbe essere non dissimile da quanto riportato nell’immagine di apertura articolo. Il modello in questione dovrebbe essere espressamente dedicato al mercato occidentale ma poi venduto anche in terra asiatica, anche se con un altro nome, ossia Xiaomi Mi CC10. La fanno da padrone , sulla parte frontale, un foro in alto a sinistra del display che andrà ad ospitare la fotocamera e delle cornici davvero sottilissime, fatta eccezione per quella in basso un pochino più importante.

Queste immagini render restituiscono un design molto singolare del retro del nuovo Xiaomi i 10 Lite. Se confermata la specifica scelta di progettazione, il Mi 10 Lite non avrebbe affatto un modulo verticale lungo e orientato verticalmente ma circolare e posto al centro della scocca posteriore appunto, Questo ospiterebbe ben 4 sensori, mentre il flash LED sarebbe relegato all’esterno ma subito sotto questa sezione. La scelta potrebbe essere funzionale ma rappresenterebbe di certo una rottura rispetto a quanto visto finora per la serie Xiaomi mi 10.

Per finire, a parte il design, quali sono le specifiche hardware attese sullo Xiaomi Mi 10 Lite? A bordo del telefono dovrebbe esserci uno processore Snapdragon 720G, 730G o anche 765G: i tagli di RAM sarebbero da 6 e 8 GB e quelli di memoria da 64 e 128 GB di spazio. Per tutti gli altri aspetti tecnici bisognerà attendere, magari solo qualche altra settimana.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.