La sorella di George Michael è morta esattamente tre anni dopo il fratello

Melanie Panayiotou si è spenta a 55 anni. La famiglia chiede riservatezza

5
CONDIVISIONI

La sorella di George Michael, Melanie, è morta il 25 dicembre, al terzo anniversario della morte del fratello, scomparso a seguito di un attacco cardiaco nella sua casa di Goring-on-Thames.

Melanie Panayiotou, questo il cognome di famiglia del cantautore britannico, si è spenta a 55 anni nella prima serata del giorno di Natale. Il suo corpo senza vita è stato rinvenuto dalla sorella Yioda e la conferma è arrivata dalla Polizia Metropolitana che ha riferito di aver ricevuto una chiamata dal London Ambulance Service alle 19:35. Secondo le prime indiscrezioni la morte di Melanie non è definita sospetta dalle autorità e la famiglia ha chiesto la massima riservatezza sulla vicenda.

Solo il 23 dicembre Melanie aveva postato un messaggio a nome di tutta la famiglia Panayiotou sul sito ufficiale di George Michael:

Ciao a tutti, Lovelies, (e cuccioli di Lovelies)! Siamo tornati al punto di partenza e il periodo natalizio (e le festività) sono di nuovo alle porte. Penso che siamo una famiglia, (siamo in molti, noi ciprioti greci, siamo ovunque)! Sono arrivata ad apprezzare appieno (anche se lo sapevamo già davvero), quanto amore ci sia nel mondo, sia per Yog che per la sua musica meravigliosa. Sappiamo quanto i suoi testi possano dare conforto quando le cose sono difficili e aiutare a festeggiare le cose e la vita funzionano bene… e questo è è fortissimo, ora, come se fosse ancora con noi e come molti di voi dicono nei messaggi, è un regalo. È importante che la sua generosità di spirito e la sua naturale empatia vi abbiano toccato in un modo che lo avrebbe messo in imbarazzo, tutte le vostre parole gentili sono davvero belle da ascoltare e sappiamo che avete sempre riconosciuto il suo vero cuore. Terremo lontane tutte le brutte cose e ci aspettiamo tutto il meglio possibile del prossimo anno (il 2019 è stato difficile e molto pieno per la laboriosa squadra di George). Come al solito, restate i più positivi possibile, che è ciò che noi e Yog vorremmo per tutti voi e speriamo tutti in un 2020 pacifico. (Wow 2020! quando si cresceva con Yog, sembrava un tempo lontano ma, eccoci qui, è il futuro)! Chiudiamo dicendo: non dimenticate di dire il vostro ‘Ti amo’ e godetevi le festività, ovunque voi siate. Grazie mille per i vostri messaggi pieni d’amore, ci sollevano quando le cose sono difficili. Continuate a fare tutte quelle buone azioni in sua memoria. ‘Abbiate cura’, direbbe George da lassù, dalle stelle, con mamma, Anselmo e i suoi amati cagnolini. Buon Natale, Buone Feste a tutti voi, vi inviamo il nostro meglio da Londra! Melanie, Yioda, Jack e David

Il 2019, infatti, si chiude con il film Last Christmas interpretato da Emily Clarke, Henry Golding e diretto da Paul Feig con le musiche di George Michael e dei Wham, in occasione del quale è stato lanciato l’inedito This Is How (We Want To Get High). Recentemente, in un’intervista rilasciata al Mirror, Melanie aveva parlato del film:

La mia famiglia ed io speriamo che tutti voi apprezziate il film, e la musica di Yog vecchia e nuova, intrecciata splendidamente in questa divertente e facile storia d’amore e di amore per sé stessi.

Sulle cause della morte della sorella di George Michael non ci sono ancora notizie, ma come riferisce la Polizia si attende una perizia del medico legale, anche se una portavoce del cantautore scomparso ha riferito che non vi saranno ulteriori commenti.

La sorella di George Michael lavorava come parrucchiera e aveva ricevuto un’importante eredità dal fratello, divisa con la sorella Yioda e altri membri della famiglia.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.