Fedez ha una demielinizzazione nella testa: “Rischio la sclerosi multipla”

Le possibilità di contrarre la sclerosi multipla non sono certe, ma il rapper di Ipocondria (non a caso) fa i conti con le sue priorità

4
CONDIVISIONI

Fedez ha una demielinizzazione nella testa: questo è quanto dichiarato dal rapper durante la puntata de La Confessione di Peter Gomez che andrà in onda questa sera sul canale Nove, secondo un’anticipazione pubblicata sul Fatto Quotidiano.

Nel mese di giugno, del resto, Fedez aveva reso pubblica la sua preoccupazione per un esame effettuato alcuni mesi prima, dal quale era emersa una piccola anomalia che non escludeva la possibilità del manifestarsi di un problema più grande:

Mesi fa durante una visita di controllo mi è stata riscontrata “una piccola anomalia” che avrebbe potuto preannunciare un male più grande, di quelli con cui ci devi convivere tutta la vita purtroppo (è tutto sotto controllo).

Oggi, con l’anticipazione pubblicata dal Fatto Quotidiano, scopriamo che Fedez ha una demielinizzazione nella testa, che consiste in una piccola cicatrice bianca. Lo racconta il rapper stesso. Peter Gomez gli chiede cosa farà in futuro, e Fedez risponde:

Eh, bella domanda. È successo un evento importante, difficile, che mi ha fatto capire le mie priorità. Durante una risonanza magnetica mi è stata trovata una cosa chiamata demielinizzazione nella testa, che è una piccola cicatrice bianca. Sono dovuto restare sotto controllo perché, clinicamente, quello che mi hanno riscontrato è una sindrome radiologicamente verificata, ovvero la demielinizzazione è quello che avviene quando hai la sclerosi multipla. Ti trovano questa cosa e ti dicono: “Guarda, devi stare sotto controllo” perché può essere, come può non essere, che si tramuti in sclerosi. Questo è stato per me il motivo di iniziare un percorso per migliorare e per scegliere le mie battaglie.

Offerta
Paranoia Airlines
  • Audio CD – Audiobook
  • 01/25/2019 (Publication Date) - Sony1 (Publisher)

Del resto Fedez aveva già riflettuto a lungo sulla scelta delle priorità in base al controllo che tanto lo preoccupava:

Questo evento però, più che terrorizzarmi mi ha portato ad interrogarmi su una serie di domande riguardanti le priorità della mia vita e su come stessi impiegando parte preponderante del mio tempo.

Ricordiamo soprattutto che Fedez non ha mai nascosto la sua ipocondria a partire dal singolo Ipocondria, appunto, contenuto nell’album Il Primo Disco Da Venduto (2011). Per chi non lo sapesse, l’ipocondria è uno stato di preoccupazione ansiosa che porta il malcapitato a vivere il suo tempo scandito dalla paura di morire o di ammalarsi, decifrando un qualsivoglia sintomo – mal di testa, prurito, dolore intercostale, febbre – come la manifestazione di una malattia più grave e dunque un approssimarsi della morte.

Negli ultimi 20 anni ha preso piede la cybercondria, uno stato dell’ipocondria più evoluto e strettamente collegato al rapporto tra l’ipocondriaco e la navigazione su Internet. Il cybrecondriaco, in poche parole, naviga sul web per trovare risposte ai sintomi che avverte, incappando molto spesso nelle autodiagnosi più gravi e ovviamente infondate che lo portano a non credere più al parere di un medico che, invece, lo visita personalmente.

Se cerchiamo l’origine del termine ipocondria su etimo.it troviamo:

Malattia dell’ipocondrio e sintomaticamente anche di altri organi, che disordina le funzioni digestive e cagiona grande melanconia, con un invincibile timore di soccombere.

Ricordiamo: Timore di soccombere, e questo è sicuramente quanto sta accadendo nella mente di Fedez a seguito degli esami appena consultati.

Fedez non ha mai fatto mistero della sua ipocondria, e questo spiega il profondo senso di commozione e paura che emerge dall’anteprima della puntata de La Confessione di Peter Gomez. Egli stesso riferisce che si tratta di possibilità al 50%, dunque non esiste certezza che quanto emerso dai controlli possa davvero degenerare in una sclerosi multipla. La sua preoccupazione, però, trasuda nel suo sguardo quando i suoi occhi si fanno lucidi mentre racconta il suo episodio a Peter Gomez.

Oggi scopriamo che Fedez ha una demielinizzazione nella testa e possiamo sfatare un mito oltremodo gettonato tra chi affronta il tema con superficialità: l’ansia e l’ipocondria non vanno di moda, ma sono oltremodo in continuo aumento per il cambiamento delle dinamiche di vita di questo tempo.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.