Death Stranding destinato a ricevere espansioni o DLC?

Si guarda già al futuro per la nuova espansione della Kojima Porductions, con i fan che bramano già nuovi contenuti dallo studio di sviluppo

1
CONDIVISIONI

Il weekend d’esordio di Death Stranding è finalmente arrivato, e milioni sono i giocatori in tutto il mondo che non hanno perso tempo nel fiondarsi in tempo zero all’interno del particolarissimo mondo di gioco allestito da Kojima e dal suo entourage. Un’esperienza ludica ampiamente anticipata nel corso degli ultimi mesi, sebbene soltanto la prova pad alla mano può dare l’effettivo quadro della situazione ludica offerto da questa nuova IP.

La sensazione d’assorbimento è tanta, come riportato da numerosi utenti in rete, con Death Stranding che accalappia senza alcuna possibilità di fuga. Un’esperienza ludica assolutamente magnetica, e che rischia ovviamente di lasciare un vuoto potenzialmente incolmabile in tutti coloro che raggiungeranno in poco tempo i titoli di coda.

Quando si ha a che fare con produzioni del genere, si spera sempre che l’avventura non si concluda mai, ma nonostante le sue quaranta ore circa necessarie per giungere al termine del gioco anche Death Stranding è destinato a volgere alla conclusione. La domanda che a questo punto è quasi lecito porsi è una sola: ci saranno espansioni o DLC nel prossimo futuro?

Offerta
Death Stranding - PlayStation 4
  • Kojima, il padre della saga Metal Gear torna con un nuovo grande...
  • Un Open World unico per un' esperienza di gioco memorabile - Una...

Death Stranding e le espansioni: si o no?

Storicamente i titoli sviluppato di Hideo Kojima non hanno mai avuto un supporto post lancio sotto il punto di vista dei contenuti legati alla trama. Stiamo ovviamente parlando di tempi andati, vale a dire del periodo in cui il producer nipponico lavorava con Konami: avendo ora uno studio tutto suo, potrebbe prendere in considerazione un’eventualità che probabilmente in passato non sarebbe neanche stata ponderata.

Death Stranding, dal canto suo, offrirebbe anche diversi spunti interessanti su cui sarebbe possibile lavorare in un secondo momento, vista la gran mole di personaggi e di situazioni che potrebbero essere approfondite grazie a un’espansione.

Il web sembrerebbe dare credito a questa ipotesi, con alcuni rumor che vorrebbero la Kojima Productions pronta a rimboccarsi le maniche per dare nuova linfa vitale al suo pargoletto, in modo da garantirne la sussistenza ben oltre i limiti iniziali imposti dalla storyline principale. Staremo a vedere se il tutto si concretizzerà o finirà per essere vaporware.

Il tutto senza dimenticare le ambizioni cinematografiche dello studio, che potrebbe in breve tempo approdare anche nel mondo della celluloide.

Fonte

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.