Disponibili in Italia i nuovi Google Pixel 4 e Pixel 4 XL: tempi di consegna

27
CONDIVISIONI

Sono disponibili all’acquisto in Italia i nuovi Google Pixel 4 e Pixel 4 XL, anche con spedizione anticipata rispetto a quanto era previsto. I device sono stati presentati lo scorso 15 ottore, ma possono già essere acquistati presso il Google Play Store Devices italiano, raggiungibile a questo indirizzo. In base al taglio di memoria, al modello ed alla colorazione varieranno i tempi di consegna. Il Google Pixel 4 sarà consegnato in tutte e tre le colorazioni disponibili, ovvero Just Black, Clearly White e Oh So Orange, mentre il Pixel 4 XL risulterà acquistabile solo nelle prime due nuance cromatiche menzionate.

In particolare, il Google Pixel 4 Just Black, in entrambi i tagli di memoria da 64 e 128GB, è già in spedizione, mentre le consegne per la versione Clearly White da 64GB partiranno dal 28 ottobre (per il taglio da 128GB bisognerà attendere dalle 4 alle 5 settimane). Interessati all’esemplare Oh So Orange, che ricordiamo essere un’edizione limitata? Approfittatene subito, in quanto le spedizioni per l’unità in questione possono partire già da oggi 22 ottobre, nel taglio da 64GB.

Il Pixel 4 XL Just Blck da 64GB pure risulta già disponibile alla spedizione, mentre per quello da 128GB c’è da aspettare, anche in questo caso, dalle 4 alle 5 settimane. Non possiamo quantificare i tempi di attesa per il Pixel 4 XL Clearly White, che non risulta ancora disponibile, ma è solo possibile segnalare i propri contatti, tra cui l’indirizzo di posta elettronica, per la lista d’attesa (non appena arrivate le forniture verrete ricontattati immediatamente ai recapiti che avete fornito in precedenza). La situazione al momento è quella che vi abbiamo appena descritto, ma siamo sicuri che le scorte aumenteranno di giorno in giorno: vi consigliamo, pertanto, di verificare di persona la rinnovata disponibilità per restare aggiornati sui possibili cambiamenti in corso. In caso di domande ormai dovreste sapere come contattarci.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.