A rate gli iPhone 11 con Iliad: quanto costano e prima data di consegna

Anche il quarto vettore nostrano mette a listino i nuovi melafonini a queste condizioni

2
CONDIVISIONI

Tra gli operatori mobili italiani anche Iliad ha presentato le sue offerte per gli iPhone 11 a rate. Il vettore ha appena pubblicato una pagina dedicata ai preordini sui melafonini con i dettagli sull’acquisto in una soluzione unica o anche in 30 mensilità.

Le proposte per gli iPhone 11 con Iliad sono dedicate a chi possiede una SIM con l’operatore e ha addebito del costo mensile della sua offerta su carta di credito o anche su conto bancario. La procedura del preordine è già attiva e potrà essere completata dall’area personale con semplici passaggi.

Quanto costano dunque gli iPhone 11 con Iliad? Se si decide di acquistare i melafoninid i questo 2019 in una soluzione unica, non c’è da stupirsi, il prezzo è quello pieno di listino di Apple (non potrebbe essere altrimenti in questo momento). Per cominciare, per il modello di iPhone 11 da 64 GB ci vogliono Tutti 799 euro mentre per quello da 128 GB 879 euro). Per quanto riguarda i modelli premium, l’ iPhone 11 Pro da 64 GB costa 1.179 euro e l’ iPhone 11 Pro Max da 64 GB infine 1.279 euro. Quelli appena menzionati sono gli unici esemplari presenti sullo store del vettore.

Quali sono invece le condizioni rateali per l’acquisto dell’iPhone 11 con Ilias? L’Apple iPhone 11 da 64 GB prevede un anticipo di 169 euro e 30 rate mensili da 21 euro; per lo stesso modello ma da 128 GB andranno corrisposti inizialmente 189 euro e poi 30 rate mensili da 23 euro. Ancora, per l’iPhone 11 Pro da 64 GB, oltre i 249 euro iniziali vanno conferite 30 rate da 31 euro e infine per l’iPhone 11 Pro Max da 64 GB prima 289 euro e poi 30 rate mensilità da 33 euro.

Tutti gli iPhone 11 messi a disposizione con Iliad e già preordinati ora verranno consegnati il 20 settembre. Per il momento non è chiaro se altri modelli (per diversi tagli di memoria) saranno appunto presi in considerazione per la vendita dall’operatore.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.