Quattro conferme sul Samsung Galaxy S11, tra cui una sulla fotocamera

Siamo pronti a scommettere che il Samsung Galaxy S11 avrà tanti punti forti a suo favore, tra cui la fotocamera

20
CONDIVISIONI

Torniamo a parlarvi del Samsung Galaxy S11, dopo avervi rivelato giorni fa della fotocamera che potrebbe contraddistinguerlo, che permetterà al device di aprire una nuova era in fatto di comparto multimediale da smartphone. Il protagonista della questione è ancora una volta Ice universe, che sembra avere il dito particolarmente caldo in questo periodo.

I suoi ultimi leak relativi al prossimo top di gamma del colosso di Seul rivelano il nome in codice del prodotto, definito ‘Picasso‘, oltre a confermare la rivoluzione che subirà il comparto fotografico. Il sistema operativo resterà chiaramente Android, personalizzato con il software proprietario One UI 2.x (dovrebbe trattarsi della versione 2.1, come già sostenuto in questo articolo).

A detta di Ice universe il foro nello schermo risulterà più piccolo rispetto a quello che contraddistinguerà l’ormai imminente Samsung Galaxy Note 10, un’altra novità che farà di certo sorridere i futuri possessori (più piccolo è il foro, maggiore è il grado di appetibilità). Bisognerà approfondire il discorso per poter analizzare nel dettaglio tutta la situazione nel suo complesso. Una cosa è sicura: il Samsung Galaxy S11 regalerà un’esperienza fotografica al di sopra della media, spingendosi anche oltre gli standard cui siamo oggi abituati (che già sono tanta roba, diciamoci la verità).

Per il momento dovranno bastarci le quattro anticipazioni divulgate da Ice universe, che comunque ci rincuorano non poco. Vi diremo di più a tempo debito, per adesso dobbiamo accontentarci di quanto detto sopra, che non è poco, specie considerando la fonte da cui le voci provengono, divenuta ormai di riferimento per tutto quel che riguarda i nuovi smartphone che tendono ad affacciarsi sulla scena mondiale (questo naturalmente non significa che non potrete farci le domande che volete nel caso ne abbiate, utilizzando il box dei commenti sotto).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.