Nuove valutazioni ufficiali da Huawei P9 a P20 Pro: tutti i modelli coinvolti quote usato

Interessante approfondimento per tutti coloro che sono ansiosi di acquistare nuovi prodotti concepiti dal colosso cinese

76
CONDIVISIONI

C’è stato un interessante aggiornamento in queste ore per quanto riguarda le quotazioni dell’usato da parte di Huawei Italia, in riferimento all’usato che può valere un buono acquisto dello store ufficiale a partire da coloro che sono ancora in possesso di un Huawei P9. Al netto di alcune problematiche che abbiamo trattato per quest’ultimo negli ultimi tempi, è importante valutare più da vicino l’approccio aziendale su un argomento del genere.

Cerchiamo di inquadrare al meglio la situazione, individuando sia i modelli specifici presenti nella campagna che vi vale un buono sconto da utilizzare per l’acquisto di altri prodotti Huawei nello store ufficiale, oltre alle relative quotazioni. Recandoci all’interno della landing page, la rassegna parte proprio da Huawei P9, con lo smartphone lanciato sul mercato tre anni fa che vi consentirà di ottenere un coupon pari al massimo a 37 euro. Qualora dovessero essere riscontrati difetti, il valore tenderebbe inevitabilmente a scendere. Con Huawei P9 Plus si sale a 47 euro, mentre con Huawei Mate 9 arriviamo nuovamente a 37 euro.

Ancora, chi desidera disfarsi di un Huawei P Smart otterrà 20 euro. Il cosiddetto Huawei P Smart+ arriva a 34 euro. Con Huawei Mate 10 Lite si arriva a 45,50 euro, e con Huawei Mate 10 Pro arriviamo fino a 128 euro. Arriviamo in questo modo ai device commercializzati nel 2017, con Huawei P10 che può valere al massimo 63 euro, mentre Huawei P10 Plus arriva a 76 euro. Infine, una parentesi per Huawei P20 Lite (38 euro), P20 (117 euro) e P20 Pro (155 euro).

Attenzione massima alla valutazione del vostro usato Huawei dunque, indipendentemente dal fatto che siate in possesso di device più datati come Huawei P9, o smartphone molto recenti come Huawei P20 Pro. Sarà interessante valutare la risposta da parte del pubblico italiano nelle prossime settimane.

Commenti (2):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.