Improvvisi spegnimenti per Huawei P9 dopo aver scattato foto: soluzione ai problemi

Tutta da analizzare l'anomalia di cui tanto si parla in questi giorni con lo smartphone commercializzato tre anni fa

44
CONDIVISIONI

Emerge proprio in questi giorni una nuova anomalia per i non pochi utenti che sono ancora legati al cosiddetto Huawei P9 qui in Italia. Lo smartphone è stato lanciato sul mercato tre anni fa, eppure ancora oggi in tanti lo utilizzano come se avesse pochi mesi di vita. Al netto di uno sviluppo software ormai arrestato, come spesso avviene coi prodotti del brand cinese arrivati a questa età, il suo comparto hardware risulta sempre apprezzabile per chi non ha grandissime esigenze sotto questo punto di vista.

Eppure qualche anomalia inizia ad essere più frequente del dovuto. Poche settimane fa sulle nostre pagine vi ho parlato di alcuni bug riguardanti la memoria dello stesso Huawei P9, mentre oggi 20 giugno apprendo dal nostro gruppo Facebook legato al produttore asiatico che in alcuni frangenti potrebbe essere indispensabile cambiare la batteria. E attenzione, non mi riferisco a problemi di autonomia, che a prescindere non possono essere ignorati dopo tanti cicli cariche.

Il bug che ho avuto modo di analizzare questo giovedì riguarda una specifica situazione di utilizzo per lo stesso Huawei P9. Nel dettaglio, si parla di spegnimenti improvvisi dopo aver scattato una foto, nonostante l’autonomia residua della batteria sia abbondantemente superiore al 50%. Casi per nulla isolati come ho avuto modo di constatare, al punto che in molti fanno sapere si aver affrontato situazioni simili in passato.

Quali sono i rimedi che possiamo attuare per metterci alle spalle un’anomalia del genere? Secondo i feedback disponibili tramite i possessori di un Huawei P9, non resta altro da fare che procedere con la sostituzione della batteria. Il bug raccontato oggi 20 giugno, infatti, non sarebbe legato ad alcuna anomalia software secondo le informazioni disponibili. Anche a voi è capitata una situazione del genere?