Riviera debutta al mercoledì ma cede il suo posto a The Manifest: i nuovi dettagli sulla programmazione di Canale5

The Manifest anticipa e prende il posto di Riviera su Canale 5, almeno in parte

75
CONDIVISIONI

Altro giro di giostra e altro cambio di programmazione per il prime time di Canale 5 che ormai continua ad evolversi di ora in ora, di promo in promo, fino alla conferma che Riviera debutterà al mercoledì sera già da domani, 26 giugno, ma con la promessa che tutto cambierà ancora. Non c’è pace per il prime time della rete ammiraglia Mediaset che in questi giorni ha regalato al pubblico l’ottimo debutto di Temptation Island 2019, con oltre il 22% di share ieri sera, e che domenica chiuderà la corsa di Lontano da te con l’ultima puntata della serie.

In mezzo cosa c’è? Di tutto e di più, almeno in questa prima parte di settimana. Al martedì sera, a partire da oggi, 25 giugno, è prevista la replica dei primi episodi di Rosy Abate, lo spin off di Squadra Antimafia, mentre da domani, 26 giugno, toccherà proprio a Riviera. Ma cosa succederà dalla prossima settimana?

A quanto para Riviera, in onda con ben tre episodi a settimana, slitterà a giovedì per cedere il suo posto a The Manifest che anticipa andando in onda dal 3 luglio. La serie tv americana prenderà il posto di Riviera dalla prossima settimana completando il quadro, almeno si spera, dell’intricato prime time di Canale 5. Il debutto della prima stagione di Riviera è previsto per domani, 26 giugno, su Canale 5 con i primi tre episodi ma poi tutto slitterà a giovedì 4 luglio con gli episodi 3, 4 e 5.

La prima stagione di The Manifest, dapprima annunciata per agosto e poi per metà luglio, debutterà il 3 luglio con ben tre episodi e dovrebbe poi rimanere nel prime time del mercoledì, salvo ulteriori cambiamenti che ormai sembrano all’ordine del giorno. A queste serie già in onda dovrebbe aggiungersene poi un’altra, sembra ad agosto, The Fix o l’attesa Spirito Libero. Ma per gli annunci ufficiali, se arriveranno, dovremo attendere ancora un po’.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.