Quali smartphone 5G in Italia a giugno? 3 soluzioni Samsung, LG, Xiaomi

Ieri l'accensione della rete 5G in Italia con Vodafone ma quali dispositivi supportati ora nel nostro paese?

5
CONDIVISIONI

Quali smartphone 5G si possono acquistare ora in Italia? Quali dispositivi supportano la rete ultra-veloce e quindi permettono di usufruire di nuovi servizi? Nella giornata di ieri 5 giugno, l’operatore Vodafone ha acceso proprio le antenne 5G in 5 città italiane, più che lecito dunque informarsi sui device utili a testare la tipologia di navigazione.

Gli abitanti di Roma, Milano, Torino, Bologna e Napoli o comunque coloro che visitano giornalmente per lavoro queste 5 città potrebbero essere davvero interessati all’acquisto di uno smartphone 5G. La scelta al momento non è così ampia ma esiste. Molti dei dispositivi compatibili giungeranno nei prossimi mesi e in particolare anche nel 2020 ma al momento ci sono tre soluzioni proposte proprio dallo stesso operatore Vodafone dei brand Samsung, LG e Xiaomi.

Il primo smartphoen 5G da esaminare è il Samsung Galaxy S10 5G: le condizioni di vendita con Vodafone non sono note ancora ma il device sarà disponibile al preordine già il prossimo 10 giugno. Le vendite effettive invece partiranno alla fine del corrente mese, sia sul sito Vodafone appunto che negli store.

Una seconda soluzione utile è quella dello Xiaomi Mi MIX 3 5G: lo smartphone 5G sarà inserito nel listino dell’operatore proprio in queste ore ma al momento di questa pubblicazione non si conoscono ancora i dettagli dell’offerta. Il device sarà acquistabile sia in negozio che sul sito.

Terza e ultima soluzione del produttore LG: sempre con Vodafone, lo smartphone LG V50 ThinQ 5G sarà a disposizione nei negozi e sul sito dal 10 giugno.

Gli smartphone 5G non saranno fin da subito accessibili a tutti: i device in questione non costeranno poco e saranno destinati ad un target di user dal portafoglio gonfio e anche con una certa propensione nel testare le innovazioni. Con il passare del tempo e in particolare già a partire dal 2020, la tecnologia diventerà più economica e alla portata di tutti, anche con lo sviluppo della rete italiana da parte dei concorrenti di Vodafone, decisamente in prima battuta TIM.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.