Quale la spunta tra OnePlus 7 Pro e Huawei P30 Pro: confronto completo

Si contendono il primato il OnePlus 7 Pro ed il Huawei P30 Pro: confronto tecnico su tutti i fronti

13
CONDIVISIONI

Il OnePlus 7 Pro è riuscito a stupire tutti, ma terrà davvero testa ai top di gamma più blasonati? Non resta altro che scoprirlo, iniziando col partire con una serie di comparative che portino immediatamente alla nostra attenzione i rispettivi bagagli tecnici dei vari prodotti. Abbiamo ritenuto fosse interessante paragonare il nuovo gioiello dell’OEM cinese con il Huawei P30 Pro, tra i maggiori antagonisti in patria del OnePlus 7 Pro. Vediamo subito di cosa stiamo parlando nel dettaglio.

DIMENSIONI E DESIGN
Il device presentato ieri si compone di un corpo in alluminio molto ben curato: si tratta di un device full-screen, che dà accesso alla fotocamera frontale attraverso un carrellino pop-up a scomparsa. Le colorazioni in cui si rende disponibile fanno il resto: Mirror Grey, Almond e Nebula Blue (a seconda della configurazione scelta). Le dimensioni generali ammontano a 162,6 x 75,9 x 8,8 mm, in un peso di appena 210 gr. Molto gradevole anche il design di Huawei P30 Pro, costituito in vetro e alluminio, contraddistinto da un notch a goccia di circa 6mm, e dalle splendide colorazioni Nero, Bianco Ghiaccio, Aurora e Sunrise. Le dimensioni, in questo caso, sono di 158 x 73 x 8,41 mm (192 gr.).

DISPLAY
L’ultimo presentato gode di uno schermo Fluid AMOLED da 6.67 pollici con risoluzione di 3120 x 1440 pixel (frequenza di refresh massima di 90Hz), che non ha bisogno di ulteriori parole per essere esaltato. Non scherza neanche la controparte: pannello OLED da 6.47 pollici da 2340 x 1080 pixel, anche se credo proprio il vincitore, nel campo in questione, sia il OnePlus 7 Pro.

HARDWARE
Il top di gamma OnePlus monta il processore Snapdragon 855 (1 x Cortex A76 da 2.84GHz, 3 x Cortex A76 da 2.42GHz e 4 x Cortex A55 da 1.8GHz) con GPU Adreno 640 e RAM da 6, 8 e 12GB. Lo storage sarà compreso tra i 128 ed i 256GB, a seconda della versione, ed in ogni caso con possibilità di espansione. Il rivale si affida al processore proprietario Kirin 980, con scheda grafica Mali-G76MP10, 8GB di RAM LPDDR4x, memoria interna da 128 e 256GB (espandibile tramite NM fino a 256GB).

FOTOCAMERA
Il comparto triplo del OnePlus 7 Pro può sbalordire: sensore principale da 48MP (Sony IMX586 con apertura f/1.6), grandangolo da 16MP con apertura f/2.2 e teleobiettivo da 8MP con apertura f/2.4. La videoregistrazione gode di una risoluzione massima 4K a 30/60fps, con slow-motion a 240fps, 720p a 480fps. La vera novità sta nella fotocamera frontale, contenuta in un apposito pop-up a scorrimento: il sensore è singolo da 16MP (Sony IMX471, con apertura f/2.0), con risoluzione video massima da 1080p a 30fps, o 720è a 30fps. Non ha bisogno di presentazioni la fotocamera del Huawei P30 Pro: posteriormente i sensori sono quattro (uno principale da 40MP con apertura f/1.6 e OIS, un grandangolo da 20MP con apertura f/2.2, un sensore ToF ed un teleobiettivo da 8MP con apertura f/3.4 e zoom ibrido 10x. Bene anche la fotocamera frontale contenuta nel notch, singola da 32MP con apertura f/2.0.

BATTERIA
Il OnePlus 7 Pro si equipaggiata di un’unità energetica da 4000mAh, con supporto alla ricarica rapida Warp Charge 5V/6A. L’antagonista si avvale di una batteria da 4200mAh, con ricarica rapida SuperCharge a 40W: una sfida quasi alla pari.

ALTRO
Il cinese presentato ieri include altoparlanti stereo, supporto DualSIM, Bluetooth 5.0, USB-C 3.1, Wi-Fi AC ed NFC, con compatibilità alle reti 5G di ultima generazione, relativamente ad uno specifico modello. Il Huawei P30 Pro offre la certificazione IP68 contro acqua e polvere, tre microfoni, il supporto alle reti 4G LTE fino a 200 Mbps in upload e fino a 1400 Mbps in download, oltre che il lettore di impronte digitali sotto lo schermo, esattamente come nel caso del OnePlus 7 Pro.

SOFTWARE E PREZZO
Il OnePlus 7 Pro si equipaggia con Android 9.0 Pie con OxygenOS 9.5, e potrà essere acquistato alle cifre di 709, 759 e 829 euro, rispettivamente nei modelli 6/128GB, 8/256GB e 12/256GB, con vendite pronte a partire dal 21 giugno. Il Huawei P30 Pro è già disponibile, con gestione software affidata ad Android 9.0 Pie con EMUI 9.1. Il prezzo è di 999 euro per il modello da 128GB e di 1099 per quello da 256GB, che sappiamo già essersi abbassato considerevolmente grazie alle varie offerte da cogliere in rete.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.