Il visore VR Valve Index ha prezzo e data di uscita ufficiali, ma niente Half-Life

Il colosso di Bellevue si lancia nella realtà virtuale con un visore di nuova concezione dal prezzo esorbitante. Si tratta di una scelta azzardata?

6
CONDIVISIONI

Dopo essersi mostrato per la prima volta al grande pubblico, Valve Index definisce finalmente i suoi confini. A seguito della presentazione ufficiale, il colosso di Bellevue ha infatti svelato data di uscita e prezzo per il suo visore dedicato alla realtà virtuale. Chiamato inevitabilmente a scontrarsi con Oculus Rift di Facebook e con PlayStation VR targato Sony. La data da cerchiare a più tinte di rosso sui propri calendari è quella del 28 giugno di quest’anno. Per quanto riguarda il prezzo, Valve fa sapere che il suo avveniristico caschetto costerà 539 euro per il solo headset e 799 euro insieme ai due controller. Prezzi non di certo abbordabili, ma che sono ampiamente giustificati dalle caratteristiche tecniche del prodotto.

Valve Index, come già anticipato da Valve in passato, si presenta allora come un dispositivo per la realtà virtuale di nuova concezione che permetterà agli acquirenti di godere di contenuti ad alta definizione e con un refresh rate stabilmente ancorato sui 120Hz. Il tutto arricchito da due telecamere per l’head tracking di precisione e da una attenzione maniacale per l’ergonomia, con la graditissima possibilità di personalizzazione tramite delle regolazioni fisiche e software. I controller – venduti al prezzo di 299 euro – vantano poi 87 sensori di movimento, ottici, capacitivi e di force feedback, che si aggiungono ai sistemi di input classici come i tasti meccanici, i trigger laterali e gli analogici.

Sono particolarmente interessanti le specifiche tecniche di Valve Index, condivise dall’azienda capitanata da Gabe Newell sul sito ufficiale di Steamsu cui sarà anche possibile acquistare il visore VR:

  • Sistema operativo: Windows 10, SteamOS, Linux
  • Memoria RAM: 8GB o superiore
  • Scheda Video: NVIDIA GeForce GTX 970 / AMD RX480 o superiore
  • È richiesta una presa DisplayPort, HDMI non supportato
  • CPU: Dual Core con hyperthreading
  • USB: una porta 3.0 (o superiore) per l’headset

Sono invece state smentite le voci che volevano una versione in realtà virtuale dell’acclamatissimo e indimenticabile Half-Life in arrivo su Valve Index. Ricapitolando, il visore debutterà sul mercato il 28 giugno in diverse soluzioni: la compagnia americana propone i controller a 299 euro, l’headset (ossia solo le cuffie e la cavatteria accessoria) a 539 euro o entrambi a 799 euro. A chi possiede già Valve Pro è poi rivolta la Valve Index Base Station da 159 euro.

Cosa ne dite, siete interessati?

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.