Test di velocità Huawei P30 Pro vs Samsung Galaxy S10 Plus: il risultato

Vi state chiedendo quale sia più veloce tra Huawei P30 Pro e Samsung Galaxy S10 Plus? Eccovi accontentati

18
CONDIVISIONI

Quale smartphone sarà più veloce tra il Huawei P30 Pro ed il Samsung Galaxy S10 Plus? Difficile a dirsi, dato che la risposta è da rimandare all’utilizzo che ciascun possessore fa del proprio device. C’è chi si avvale dei risultati dei benchmark per stabilire quale sia più fluido, e chi invece preferisce metodi più tradizionali, come i classici test di velocità disponibili in Rete. Ad averne effettuato uno di una certa affidabilità ci ha pensato il solito ‘PhoneBuff‘, che dal proprio canale YouTube mostra il Huawei P30 Pro ed il Samsung Galaxy S10 Plus in un testa a testa tutto da gustare.

Attraverso l’uso di un braccio meccanico, ai due device vengono fatte eseguire una serie di operazioni, a partire da condizioni paritarie per cercare di essere il più oggettivi possibili. Ricordiamo che all’interno del Huawei P30 Pro batte il processore proprietario Kirin 980, assistito da 8GB di RAM ed uno storage di tipo UFS 2.1. Il Samsung Galaxy S10 Plus risponde con il processore Snapdragon 855 (si parla del modello americano, mentre qui da noi il device sappiamo essere alimentato dal corrispettivo Exynos, di produzione propria). All’inizio del filmato il duello sembra essere destinato a finire in parità, salvo poi, verso la conclusione, emergere il Samsung Galaxy S10 Plus, più veloce di circa 7 secondi rispetto all’antagonista (cosa che non toglie assolutamente nulla al Huawei P30 Pro, che si è battuto con onore fino alla fine).

Sapete questo cosa vuol dire? Che acquistare l’uno o l’altro non fa alcuna differenza in termini di velocità di esecuzione, che resta pressoché la stessa, raggiungendo standard molto elevati (si sta parlando di top di gamma, e non potrebbe essere diversamente, ma è comunque bene ribadirlo). Adesso che vi siete tolti questo sfizio, non vi resta che guardare di persona il video per capire esattamente di cosa stiamo parlando.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.