Mötley Crüe e Netflix citati in giudizio da un operaio folgorato durante le riprese del biopic

Secondo i legali dell'uomo, durante le riprese sarebbero venute meno le norme di sicurezza sul set

3
CONDIVISIONI

Le ultime notizie sul biopic The Dirt parlano di Mötley Crüe e Netflix citati in giudizio da un operaio che aveva lavorato alla realizzazione del film. La vicenda è riportata dal New Orleans Advocate e riporta che Louis DiVincenti, durante le riprese, aveva accusato ustioni da alcune scosse elettriche sul set. Più nello specifico, DiVincenti accusa Netflix e i membri della band Tommy LeeMick MarsVince NeilNikki Sixx di non essere stati in grado di rispettare le norme di sicurezza durante i lavori, circostanza che avrebbe dunque provocato l’incidente di cui l’operaio ha subito le conseguenze.

L’episodio ha avuto luogo nel marzo 2018. Il set era stato allestito per riprodurre lo storico locale “Whiskey a Go Go” di Hollywood e il motivo che ha visto Mötley Crüe e Netflix citati in giudizio è da ricondurre a un tubo metallico che, sfiorando la linea elettrica, ha folgorato DiVincenti provocando un’ustione sul 50% del corpo. Un portavoce della produzione del film, nel ricordare che le riprese non sono mai state interrotte, racconta che l’episodio è avvenuto nonostante la regolarità delle norme di sicurezza, ma l’operaio denuncia che invece il suo incidente è dovuto proprio a una falla nel sistema di sicurezza della Munch Factory in un set del film.

Trasferito all’University Medical Center, i medici gli avevano dato solamente il 2% di possibilità di sopravvivere e si dovette ricorrere addirittura all’amputazione del piede destro. Per i danni fisici e morali riscontrati Louis DiVincenti ha chiesto 1,8 milioni di dollari di risarcimento attraverso i suoi legali Carisa German-OdenJoseph MillerBenjamin Saunders. I diretti interessati, per il momento, non hanno rilasciato dichiarazioni.

Mötley Crüe e Netflix, citati in giudizio, si presenteranno dinanzi al giudice Rachael Johnson per rispondere ai difetti nei sistemi di sicurezza presenti sul set, e soprattutto sull’elevata tensione presente nel sistema elettrico.

Per restare sempre aggiornato, aggiungi ai tuoi contatti su smartphone il numero 3770203990 e invia un messaggio WhatsApp con testo “NEWS”. Il servizio è completamente gratuito! In qualsiasi momento sarà possibile disdirlo inviando un messaggio con testo “STOP NEWS” allo stesso numero.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.