Le riprese di Rocco Schiavone 3 al via il 4 marzo ad Aosta: dettagli su location e nuovi casting

Le riprese di Rocco Schiavone 3 stanno per iniziare: dal 4 marzo, ad Aosta si svolgeranno nuovi casting per la terza stagione della serie con Marco Giallini, ecco tutti i dettagli.

5
CONDIVISIONI

Le riprese di Rocco Schiavone 3 stanno per iniziare. Il burbero vicequestore interpretato da Marco Giallini torna con la terza stagione della fortunata serie, ispirata ai romanzi di Antonio Manzini, e il set dei nuovi episodi aprirà il prossimo 4 marzo.

Secondo quanto riporta Aostasera, la produzione ha anche dato il via a nuovi casting. In particolare si cercano comparse residenti in Valle d’Aosta di ambo sessi, dai 18 ai 75 anni. I candidati ideali saranno coloro che hanno ancora partecipato ai casting della serie negli anni precedenti. I provini si terranno il giorno sabato 23 febbraio, dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Gli interessati dovranno presentarsi presso la Pepiniere d’Entreprises di Aosta, in via Lavoratori Vittime del Col Du Mont, nel Blocco 5/B. Per coloro che non risiedono in zona, Aostasera scrive le indicazioni nel dettaglio: “entrati nell’area della Pepinière, arrivare alla rotonda, imboccare la prima uscita a destra e proseguire fino ad arrivare alla parte posteriore degli edifici; il blocco 5B è indicato da un grande cartello.”

Durante i casting verranno scattate delle foto, mentre i candidati dovranno presentarsi muniti di: fotocopia della carta di identità, fotocopia del codice fiscale, fotocopia del codice iban; tutti questi documenti dovranno essere consegnate alla produzione. Infine, munirsi di un pennarello nero o blu e una penna biro per compilare i moduli che verranno loro forniti al momento del provino. Per informazioni scrivere esclusivamente al seguente indirizzo email: schiavonecasting@gmail.com.

Le riprese di Rocco Schiavone 3 partiranno il mese prossimo con i nuovi episodi previsti per il 2020. La terza stagione è prodotta da Cross Productions per Rai2 con il sostegno di Film Commission Vallée d’Aoste. La fortunata serie in onda su Rai2 è già stata venduta all’estero dove è stata accolta calorosamente; in Germania, ha registrato il boom di ascolti, affermandosi come prodotto televisivo più visto sulla rete tedesca Ard.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.