Richard Madden ai Golden Globes 2019 vince con Bodyguard, ringrazia i genitori e chiarisce le voci su James Bond (video)

Richard Madden ai Golden Globes 2019 vince come miglior attore per Bodyguard e si lascia andare a un emozionante discorso in cui ringrazia i suoi genitori.

266
CONDIVISIONI

Il trionfo di Richard Madden ai Golden Globes 2019. Il Robb Stark de Il Trono di Spade straccia la concorrenza ed conquista il premio come miglior attore protagonista in una serie drammatica, grazie al suo ruolo in Bodyguard. Una parte che gli calza a pennello e che è stata ampiamente lodata dalla critica.

La vittoria di Richard Madden ai Golden Globes 2019 sembrava scontata fin dall’inizio. Tra i contendenti al premio c’erano Jason Bateman (per Ozark), Stephan James (Homecoming), e Billy Porter (Pose) ma il rivale da battere era senza dubbio Matthew Rhys, che nell’ultima stagione di The Americans ha dato il meglio di sé. L’attore de Il Trono di Spade, però, alla fine l’ha spuntata.

Emozionato, la star sale sul palco e ringrazia il team di Bodyguard, senza il quale non sarebbe stato lì presente, ma anche il cast, la produzione, BBC e Netflix per aver creduto in lui. Richard Madden ha infine rivolto parole ai suoi genitori, che l’hanno sempre sostenuto (all’Ellen show aveva raccontato con imbarazzo il momento in cui avevano scoperto che il loro figlio girava scene di nudo in Bodyguard): “Grazie mamma e papà per aver viaggiato dalla Scozia fin qui. Non ci sarei senza di voi.”

Dietro le quinte, durante le interviste con la stampa, il Re del Nord di Game of Thrones ha chiarito le voci che lo vedrebbero coinvolto nel lancio del nuovo franchise di James Bond. L’attore ha dichiarato: “Sono solo rumours”, smentendo, al momento, la possibilità di vederlo interpretare 007 al cinema. Con questa vittoria e il riconoscimento da parte di Hollywood, la star de I Medici e Bodyguard ottiene finalmente la sua consacrazione.

Ecco il video con la premiazione di Richard Madden ai Golden Globes 2019 e il suo discorso di ringraziamento:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.