Huawei Mate 10 Pro regalo giusto per la Festa della Mamma 2018? 100 euro di rimborso

Tutte le condizioni della promozione ora attiva e valida fino al 16 maggio sull'acquisto del top di gamma

2
CONDIVISIONI

Pensare di acquistare un Huawei Mate 10 Pro come regalo per la Festa della Mamma di scena questa domenica 13 maggio è davvero un grande affare al momento? Grazie alla promozione ufficiale del produttore in Italia, c’è da pensarci. Al suon del claim “Una mamma è sempre più connessa degli altri”, ecco che è in corso una vendita agevolata del top di gamma che da diritto a ben 100 euro di rimborso sulla cifra spesa.

Quali sono le condizioni per aderire all’iniziativa legata al Huawei Mate 10 Pro? L’acquisto del telefono dovrà essere effettuato entro  non oltre il 16 maggio: questo potrà avvenire sia in una soluzione unica attraverso lo store del brand o altri rivenditori autorizzati ma pure con opzione rateale (ad esempio) attraverso gli operatori mobili.

Una volta acquistato il Huawei Mate 10 Pro, per ottenere i 100 euro di rimborso, bisognerà registrare il dispositivo direttamente sul sito Huawei. Dal 31 maggio al 07 giugno 2018 sarà attivo un form di dati da compilare in tutti i suoi campi con i dati personali, la prova di acquisto e il codice IMEI del telefono appena comprato. Nella stessa occasione, l’utente dovrà fornire il codice IBAN del conto bancario sul quale verrà automaticamente accreditata la cifra. Proprio il conto dovrà essere intestato all’utente finale che possiede il dispositivo e essere attivo fino al 30 settembre 2018.

A parte la promozione per il Huawei Mate 10 Pro con 100 euro di rimborso, il top di gamma potrebbe essere davvero il regalo perfetto per la Festa della Mamma 2018? Con i suoi materiali di pregio, il diplay Full View con ratio 18:9, il phablet è destinato ad un pubblico di mamme molto esigenti. Grazie alla tecnologia AI e dunque alla NPU dedicata, il device offre un’esperienza personalizzata sulle singole esigenze e prestazioni migliorate. Per non parlare poi della doppia fotocamera principale Leica con apertura F1.6 e una ricarica di soli 20 minuti che può garantire fino a due giorni di autonomia (almeno secondo i test ufficiali). Un insieme di funzioni e specifiche di tutto rispetto e ora anche scontate rispetto al prezzo di listino di 799 euro.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.