Due capitoli di GTA in arrivo su PS4? Quali sorprese aspettarsi da Rockstar Games

GTA 6? Quello è ancora lontano, ma sarebbe trapelato l’arrivo di due capitoli della serie GTA sulla console Sony.

50
CONDIVISIONI

Due capitoli della serie GTA potrebbero arrivare presto su PlayStation 4. Non c’è solo il pezzo da novanta, parliamo di Red Dead Redemption 2, nella testa di Rockstart Games. Lo sviluppatore ultimamente è terribilmente impegnato, tra aggiornamenti a GTA Online, rilascio di nuovi trailer e ora questa indiscrezione che potrebbe riportare i fasti della serie GTA su PS4, con qualche sorpresa ulteriore.

L’ente americano Entertainment Software Rating Board ha infatti classificato le versioni Sony Playstation 4 di Grand Theft Auto: Liberty City Stories e Grand Theft Auto: Vice City Stories, ma non solo: in arrivo ci sarebbero anche Max Payne 2: The Fall Of Max Payne e Midnight Club 3: DUB Edition. Questi quattro titoli potrebbero essere disponibili in futuro sulla console di casa Sony nel prossimo futuro, anche se Rockstar Games non ha ancora diramato nessun annuncio ufficiale in merito.

In particolare GTA Liberty City Stories uscì nel lontano 2005 per PSP e un anno dopo su PlayStation 2, mentre Grand Theft Auto: Vice City Stories uscì nel 2006 su PSP e nel 2007 su PS2. Sono praticamente due spin-off della serie principale. In molti nel frattempo chiedono a gran voce GTA 4 su PlayStation 4 ma per ora non sono stati accontentati nemmeno dai rumor. In realtà Grand Theft Auto: Liberty City Stories è già uscito su PS3 come porting.

Questa strategia rientrerà molto probabilmente nell’arricchimento del catalogo di PS2 Classics su PS4, Rockstar non è intenzionata a rilasciare invece delle versioni remastered di questi titoli. Per ora non c’è la conferma ma potrebbe arrivare a breve. Le sorprese potrebbero essere in futuro un GTA 4 o addirittura un remake di Vice City, ma questo per ora sembra piuttosto improbabile, anche se le speranze su futuri remake sono state accese dall’arrivo di L.A. Noire su Xbox One, PS4 e Nintendo Switch a novembre. Sperare non costa nulla.

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.