In uscita aggiornamento WhatsApp per comunicare nuovo numero di telefono a tutti: rilascio beta Windows Phone (link)

Una funzione di certo utile da impostare in base alle proprie esigenze. Il prossimo passo su iPhone e Android.

8
CONDIVISIONI

Non manca molto, anzi per alcuni utenti è già realtà: un nuovo aggiornamento WhatsApp nel brevissimo periodo introdurrà una funzione utile, quella di comunicare il proprio nuovo numero di telefono a tutta la propria rubrica contatti, in maniera automatica.

Di questa possibilità, vi avevamo già accennato qualche settimana fa. Tutti o quasi sanno che l’applicazione WhatsApp è legata ad uno specifico numero di telefono e dunque ad una SIM. Nel momento in cui, per le più svariate ragioni, si effettua un cambio, ecco che risulterebbe alquanto scomodo e dispendioso (in termini di tempo), avvisare manualmente amici e conoscenti di avere un contatto tutto nuovo. Per questo motivo, gli sviluppatori hanno pensato di implementare l’operazione all’interno dell’applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo.

Anche in questo caso, il noto leaker @WABetaInfo ci fornisce la notizia che gli utenti Windows Phone che sono iscritti al programma beta, già possono usufruire di questa funzione attraverso apposito link al download della versione di prova dell’aggiornamento WhatsApp. Lo screen shot della schermata dedicata alla nuova feature è presente al termine dell’articolo. Una volta inseriti i dati relativi al numero vecchio e a quello nuovo verso il quale si migra, è possibile scegliere di attivare appunto la funzione (che in realtà è disabilitata di default). tanto più è possibile scegliere se condividere l’informazione con tutti i nostri contatti o, al contrario, solo con quelli con i quali abbiamo attualmente delle chat attive.

La novità odierna di Windows Phone sarà presto realtà  anche per  iPhone e smartphone Android. Non parlo di versioni beta dell’applicazione ma è chiaro soprattutto dei rilasci definitivi dell’aggiornamento dell’app su iTunes e Play Store. Magari qualcuno potrebbe pure storcere il naso, gridando alla privacy violata con una simile funzione. Credo sia abbastanza chiatro invece che sarà la scelta individuale dell’utente a permettere o meno l’attivazione della funzione, con tutti i nostri contatti o solo con alcuni.

WhatsApp

 

 

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.