Testo Amen e Mentre Aspetto Che Ritorni: Noemi rivela 2 brani di Cuore D’Artista

È già possibile prenotare la propria copia digitale del nuovo album di Noemi: in anteprima i testi di Amen e Mentre aspetto che ritorni.

7
CONDIVISIONI

Noemi è pronta a partecipare al Festival di Sanremo, e nel frattempo il suo Cuore d’Artista è in pre-order su iTunes.

Nei giorni scorsi, tramite la sua pagina Facebook, la Leonessa ha fatto un gioco con i propri fan, cercando di far indovinare direttamente a loro i titoli della tracklist di Cuore d’Artista (Sony Music): per farlo ha postato una serie di foto in cui la stessa era la protagonista e che una volta ritoccate con degli elementi riferiti ai titoli, avrebbero dovuto aiutare i suoi ammiratori a scoprirli.

Venerdì 29 gennaio, giorno di inizio del pre-order, i titoli sono stati svelati.

Tracklist Cuore D’Artista

1. La borsa di una donna
2. Fammi respirare dai tuoi occhi
3. Amen
4. Devi essere forte
5. Idealista!
6. I love you
7. Mentre aspetto che ritorni
8. Devi soltanto esistere
9. Veronica guarda il mare

Per coloro che hanno già fatto il pre-order, Noemi ha riservato una sorpresa che è stata molto gradita dai fan: due delle nove canzoni contenute nell’album sono state già svelate e sono disponibili per l’ascolto. Si tratta di Mentre Aspetto Che Ritorni e Amen.

La prima, come si potrebbe evincere già dal titolo, è una preghiera laica con un arrangiamento rock, mentre la seconda è uno dei pochi pezzi dell’album che parla d’amore.

Ecco i testi dei due brani trascritti dai fan sui social:

AMEN:

Mi sono messa l’anima in spalla perché troppo stanca per camminare,
ho visto troppi squali venire a galla, troppi sogni andare a puttane
ho preso in mano il mio cuore perché ha perso troppo sangue
a cercare invano le prove di quello che chiamate amore
ho messo l’anima in pace perché è stata in guerra per troppo tempo
e dopo tutto questo tempo è diventata di cemento
ho preso a calci il mio cuore perché aveva smesso di battere,
di fare l’amore
ma ora basta, adesso dico
amen
in terra come in cielo,
amen
anche se non credo,
amen
siamo il mondo intero,
amen
Ho riempito di fango i miei occhi per non vedere più vinti sul mio cammino
dal dolore o dalla rabbia, per ingiustizia del destino
ed ho ascoltato la mia pena,
perché la vita mi ha colpito troppe volte alla schiena
ho messo il vestito migliore per la fortuna che ho di essere vivo
anche se non mi aspetto che il mondo mi ringrazi per questo motivo
e chiedo scusa all’amore se non l’ho riconosciuto
chiedo scusa al Signore
amen
in terra come in cielo
amen
ora che ci credo,
amen
siamo il mondo intero,
amen
amen
siamo tutti figli della stessa terra e siamo in guerra
amen
siamo figli della stessa guerra, in cielo come in terra


MENTRE ASPETTO CHE RITORNI:

Mentre aspetto che ritorni io non aprirò a nessuno
con il cuore appeso ad un filo trasparente per davvero
ho una casa verso il mare dove voglio ritornare,
la preparerò per te.
Guarda come passa il tempo e senti come cambia il vento,
per averti accanto quale alternativa ho?
Siamo due passeggeri di un treno e c’è gente che sale
lui che legge il giornale, lei scrive parole d’amore
c’è chi viaggia guardando soltanto, soltanto il paesaggio
con il naso sul vetro a capire se il mare è un miraggio
perché il giorno in cui ritorni
sarà caldo e con il sole, con l’estate alle finestre
e la gente per le strade
ed imparerò parole belle quasi da far male
e le imparerò per te.
Guarda come passa il tempo e senti come cambia il vento,
per averti accanto quale alternativa ho?
Siamo due passeggeri di un treno e c’è gente che sale
lui che legge il giornale, lei scrive parole d’amore
c’è chi viaggia guardando soltanto, soltanto il paesaggio
con il naso sul vetro a capire se il mare è un miraggio
i tuoi baci migliori li ho avuti che c’era la pioggia
come teli di lino che aspettano di essere stesi
per poi fare l’amore sentendosi addosso
e confesso che il passato è passato
e la vita comincia da adesso
e per ogni minuto con te ho mentito anche al tempo
mentre ad ogni domanda invadente restavo in silenzio
ma la notte che sta per cadere mi sorprende a dimenticare
Siamo due passeggeri di un treno e c’è gente che sale
lui che legge il giornale, lei scrive parole d’amore
c’è chi viaggia guardando soltanto, soltanto il paesaggio
ma il passato è passato
e la vita, e la vita comincia da adesso.

Giorno dopo giorno, si aggiungono quindi nuovi dettagli sul nuovo album dell’ex coach di The Voice; dopo averne svelato la copertina, aver consegnato in modo originale al suo pubblico la tracklist e aver reso disponibili ben due brani inediti, nei giorni scorsi, Noemi, intervistata da Luca Dondoni ha anche rivelato che uno dei brani del suo disco appartiene a Ivano Fossati.

Dopo quello di Marco Masini, autore di La borsa di una donna, il brano che l’artista porterà sul palco di Sanremo, si aggiunge quindi un altro nome importante tra gli autori dei testi di questo album. La scorsa settimana è stato svelato anche il brano che l’artista canterà durante la serata delle cover; Noemi ha scelto Dedicato, brano scritto per la Bertè nel 1979 da Ivano Fossati. Ha così motivato la sua scelta con un post su Facebook:

“Il #‎cuoredartista è pieno di suonatori un po’ sballati, di chi non ha mai incontrato, di chi non si vede più. È pieno di chi ha lavorato, di chi è stato troppo solo, di chi non ha trovato mai la maniera, di chi sta nei guai.
Col cuore, la mia scelta per la cover da portare a
#‎Sanremo2016 è “Dedicato” di Loredana Bertè
Dedicato a come ero ieri,
ai miei pensieri
e dedicato a voi.”

Lascia un commento: