Leonardo DiCaprio strega tutti sul red carpet romano di Revenant e gioca sugli Oscar 2016

Alla première romana di Revenant, l'attore parla della sua interpretazione e degli Oscar 2016

E’ lui la star del momento, Leonardo DiCaprio. Ovunque ci si volti ci ritroviamo lui in tutte le salse. Gif divertenti sui social, le sue faccette a Lady Gaga ai Golden Globes e non ultimo il suo volto (davvero espressivo c’è da dire) sui poster del suo nuovo film Revenant.

Una pellicola che ha fatto incetta di nominations agli Oscar 2016 e che si prepara a battere ogni record vincendo in alcune delle categorie più importanti e, si spera per lui, anche in quella di miglior attore dove DiCaprio, per l’ennesima volta, è in lizza.

Ormai è diventato una vera e propria missione degli utenti social che insieme pregano affinchè l’attore vinca il premio che così tante volte ha sfiorato.

Chi ha potuto sfiorare lui, però, sono i fan che si sono assiepati lungo il red carpet romano del film Revenant a cui ha preso parte anche l’amato attore. Look impeccabile e volto da divo, il nostro piccolo del cinema ha calcato il red carpet a grandi falcate vincendo e convincendo i presenti. Ecco uno dei video postati dai fan:

Alla première Leonardo DiCaprio è approdato nella Capitale insieme a colui che, quasi certamente, lo farà arrivare alla statuetta, il regista Alejandro González Iñárritu. E’ lui che ha trasformato Leo in Hugh Glass e che gli ha permesso l’ennesima nomination. Ecco un altro video dei presenti all’evento:

Lo stesso DiCaprio, forse anche un pò scaramantico, ha voluto parlare degli Oscar e, secondo quanto riporta, ilfattoquotidiano.it, ha riferito:

“Siamo estremamente felici che l’Academy Awards abbia riconosciuto il valore di questo film […] L’Oscar non è l’approdo di una carriera ma è la gioia di veder apprezzato il proprio lavoro. Il mondo dei premi supera il nostro controllo, noi facciamo del nostro meglio e se le persone se ne accorgono ne siamo felici”.

Sarà felice se fosse un altro volta un non premio il suo? Speriamo proprio di non doverlo scoprire.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.