Tutti i vincitori dei Golden Globes 2016, aspettando gli Oscar: Leonardo DiCaprio ce la farà?

Si sono svolti domenica 10 gennaio i Golden Globes 2016, ecco la lista dei vincitori per il cinema: LeonardoDiCaprio vola verso l'Oscar?

40
CONDIVISIONI

Sono The Revenant e The Martian ad aver dominato i Golden Globes 2016 nella 73esima edizione del premio, mentre Mozart in the Jungle e Mr. Robot hanno sbancato la concorrenza sul fronte serie tv: tante sorprese in una serata in cui hanno vinto titoli e personaggi inusuali ma anche volti popolarissimi presso il grande pubblico e grandi favoriti.

Stavolta possiamo dirlo con ragionevole ottimismo: Leonardo DiCaprio è stato il grande vincitore della serata con The Revenant e se è vero – come è vero – che i Golden Globes fanno da anticamera agli Oscar, allora il 2016 potrebbe essere il suo anno. Finalmente si toglierebbe di dosso l’etichetta dell’eterno vincitore mancato: a portargli in dono quest’anno l’ambita statuetta sarebbe l’acclamato Revenant, che ha dominato le premiazioni di domenica 10 gennaio.

Il film sulla sopravvivenza di Alejandro González Iñárritu (decretato Miglior regista) è ​​stato eletto Miglior film drammatico dalla Hollywood Foreign Press Association, con DiCaprio che ha portato a casa il premio come Miglior attore. Ottimi presupposti in vista delle nomination per gli Oscar, che saranno rese note il 14 gennaio: peraltro Iñárritu lo scorso anno mancò la vittoria ai Golden nella sezione miglior film (accontentandosi della miglior sceneggiatura) prima di vincere un Oscar con Birdman.

Vincitore sul fortemente favorito Spotlight, The Revenant è stato seguito a ruota nelle premiazioni da The Martian, premiato con gran sorpresa dello stesso regista Ridley Scott – che ha espresso sgomento per la candidatura in quella sezione – per il genere Comedy. Anche il protagonista Matt Damon ha vinto come miglior attore in un musical o commedia per il suo personaggio di un astronauta sopravvissuto su Marte, superando la concorrenza di artisti del calibro di Mark Ruffalo (Infinitely Polar Bear), Steve Carell e Christian Bale (The Big Short). L’attore ha osservato che da 18 anni non vinceva un Globe dopo Good Will Hunting.

Tra gli altri vincitori per la sezione cinema figurano Brie Larson (miglior attrice in un film drammatico per Room), la nuova stellina di Hollywood Jennifer Lawrence (miglior attrice in una commedia o musical per Joy), Sylvester Stallone (miglior attore non protagonista col suo ritorno sul ring in Creed), una sinceramente stupita Kate Winslet (miglior attrice non protagonista per Steve Jobs) e Aaron Sorkin (migliore sceneggiatura per Steve Jobs).

Se DiCaprio, Larson e Damon erano fortemente favoriti per la vittoria, non sono mancate sorprese, soprattutto sul fronte serie tv: la produzione Amazon Mozart in the Jungle ha prevalso su spettacoli molto più popolari come Veep di HBO e Orange is The New Black di Netflix. Da segnalare anche Lady Gaga premiata per American Horror Story (con tanto di siparietto con DiCaprio che è già diventato virale in rete) e il maestro Ennio Morricone per la miglior colonna sonora in The Hateful Eight di Quentin Tarantino, mentre il premio per il miglior brano originale l’ha conquistato un incredulo Sam Smith per Writing’s on The Wall.

Ecco la lista completa dei vincitori dei Golden Globes 2016 per la sezione Cinema (sul canale Serie tv le rispettive vittorie nelle categorie televisive).

Miglior Film Drammatico
Carol
Mad Max: Fury Road
Vincitore: The Revenant
Room
Spotlight

Miglior film Musical o Commedia
The Big Short
Joy
Vincitore: The Martian
Spy
Trainwreck

Miglior attrice protagonista in un film drammatico
Cate Blanchett, Carol
Vincitrice: Brie Larson, Room
Rooney Mara, Carol
Saoirse Ronan, Brooklyn
Alicia Vikander, The Danish Girl

Miglior attrice protagonista in un film, musical o commedia
Vincitrice: Jennifer Lawrence, Joy
Melissa McCarthy, Spy
Amy Schumer, Trainwreck
Maggie Smith, The Lady in the Van
Lily Tomlin, Grandma

Migliore attore protagonista in un film drammatico
Bryan Cranston, Trumbo
Vincitore: Leonardo DiCaprio, The Revenant
Michael Fassbender, Steve Jobs
Eddie Redmayne, The Danish Girl
Will Smith, Concussion

Miglior attore non protagonista in un film
Paul Dano, Love
Idris Elba, Beast of No Nation
Mark Rylance, Bridge of Spies
Michael Shannon, 99 Homes
Vincitore: Sylvester Stallone, Creed

Miglior attrice non protagonista in un film
Jane Fonda, Youth
Jennifer Jason Leigh, The Hateful Eight
Helen Mirren, Trumbo
Alicia Vikander, Ex Machina
Vincitrice: Kate Winslet, Steve Jobs

Miglior regista
Todd Haynes, Carol
Vincitore: Alejandro González Iñárritu, The Revenant
Tom McCarthy, Spotlight
George Miller, Mad Max: Fury Road
Ridley Scott, The Martian

Migliore attore in un film musical o commedia
Christian Bale, The Big Short
Steve Carell, The Big Short
Vincitore: Matt Damon, The Martian
Al Pacino, Danny Collins
Mark Ruffalo, Infinitely Polar Bear

Miglior sceneggiatura
Emma Donoghue, Room
Tom McCarthy, Josh Singer, Spotlight
Charles Randolph & Adam McKay, The Big Short
Vincitore: Aaron Sorkin, Steve Jobs
Quentin Tarantino, The Hateful Eight

Miglior colonna sonora originale
Carter Burwell, Carol
Alexander Desplat, The Danish Girl
Vincitore: Ennio Morricone, The Hateful Eight
Daniel Pemberton, Steve Jobs
Ryuchi Sakamoto, The Revanant

Miglior film di animazione
Anomalisa
The Good Dinosaur
Vincitore: Inside Out
The Peanuts Movie
Shaun the Sheep Movie

Miglior canzone originale
Love Me Like You Do, Fifty Shades of Grey
One Kind of Love, Love & Mercy
See You Again, Furious 7
Simple Song #3, Youth
Vincitore: Writing’s on the Wall, Spectre

Miglior film in lingua straniera
The Brand New Testament
The Club
The Fencer
Mustang
Vincitore: Son of Saul

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.