Debutta al cinema Crimson Peak, horror dalle atmosfere gotiche di Guillermo Del Toro

La terrificante pellicola con Mia Wasikowska e Tom Hiddleston è da oggi nelle nostre sale cinematografiche, con la promessa di terrorizzarci tra fantasmi e oscure presenze che affiorano dal passato

7
CONDIVISIONI

E’ arrivato finalmente nelle sale il nuovo lavoro di Guillermo Del Toro, Crimson Peak, che da oggi sarà visibile nei nostri cinema. Atmosfere gotiche faranno da contorno a questo horror folle e misterioso, tra fantasmi e oscure presenze, in cui il regista riporta dopo tantissimi anni l’antico e classico genere romanzesco gotico sul grande schermo.

La pellicola è ambientata alla fine dell’800, protagonista Edith, una giovane donna orfana di madre, che ogni tanto le appare nelle vesti di un fantasma. La ragazza è la sposa di un uomo misterioso, Sir Thomas Sharpe, nobile decaduto che vive in una villa sulla collina di Crimson Peak, una casa tetra che nasconde molti segreti: è un luogo lugubre, che si erge su un terreno pieno di argilla rossa che colora la neve del colore del sangue…

Il visionario Guillermo Del Toro è tornato dunque alla direzione di un horror, e per realizzare il film si è scelto un cast davvero niente male. Nel ruolo della protagonista Edith c’è Mia Wasikowska, mentre Sir Sharpe è interpretato da Tom Hiddleston. Nel cast troviamo anche Jessica Chastain nei panni di Lady Lucille Sharpe, Charlie Hunnam nel Dott. Alan McMichael, Jim Beaver ad interpretare Carter Cushing e Leslie Hope nei panni di Mrs. McMichael.

Sempre in bilico tra verità e finzione, Crimson Peak non farà mancare suspense e paura: gli spettatori saranno letteralmente terrorizzati dalle scene del film, tra fantasmi, case stregate e brutti ricordi di un’infanzia che tornano a galla. Clima cupo e inquietante, in Crimson Peak niente è veramente ciò che sembra.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.