Debutta al cinema Crimson Peak, horror dalle atmosfere gotiche di Guillermo Del Toro

La terrificante pellicola con Mia Wasikowska e Tom Hiddleston è da oggi nelle nostre sale cinematografiche, con la promessa di terrorizzarci tra fantasmi e oscure presenze che affiorano dal passato

E’ arrivato finalmente nelle sale il nuovo lavoro di Guillermo Del Toro, Crimson Peak, che da oggi sarà visibile nei nostri cinema. Atmosfere gotiche faranno da contorno a questo horror folle e misterioso, tra fantasmi e oscure presenze, in cui il regista riporta dopo tantissimi anni l’antico e classico genere romanzesco gotico sul grande schermo.

La pellicola è ambientata alla fine dell’800, protagonista Edith, una giovane donna orfana di madre, che ogni tanto le appare nelle vesti di un fantasma. La ragazza è la sposa di un uomo misterioso, Sir Thomas Sharpe, nobile decaduto che vive in una villa sulla collina di Crimson Peak, una casa tetra che nasconde molti segreti: è un luogo lugubre, che si erge su un terreno pieno di argilla rossa che colora la neve del colore del sangue…

Il visionario Guillermo Del Toro è tornato dunque alla direzione di un horror, e per realizzare il film si è scelto un cast davvero niente male. Nel ruolo della protagonista Edith c’è Mia Wasikowska, mentre Sir Sharpe è interpretato da Tom Hiddleston. Nel cast troviamo anche Jessica Chastain nei panni di Lady Lucille Sharpe, Charlie Hunnam nel Dott. Alan McMichael, Jim Beaver ad interpretare Carter Cushing e Leslie Hope nei panni di Mrs. McMichael.

Sempre in bilico tra verità e finzione, Crimson Peak non farà mancare suspense e paura: gli spettatori saranno letteralmente terrorizzati dalle scene del film, tra fantasmi, case stregate e brutti ricordi di un’infanzia che tornano a galla. Clima cupo e inquietante, in Crimson Peak niente è veramente ciò che sembra.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.