Prezzo iPad Air 2 ingiustificato rispetto all’iPad Air: il dollaro della discordia

L'iPad Air 2 solo 1 dollaro più costoso del predecessore. La beffa del prezzo finale.

6
CONDIVISIONI

L’Pad Air 2 sarà anche un tablet bello, elegante e potente ma il suo prezzo resta non alla portata di tutti. Poco male, chi acquista un prodotto Apple di solito sa di dover far fronte ad un esborso non certo esiguo. L’importante è che tutto sia giustificato da specifiche tecniche e di certo da una reale evoluzione del prodotto rispetto al suo predecessore.

In effetti, confrontando il prezzo ufficiale dell’iPad Air 2 da 16 GB (da 499 euro) di contro al vecchio iPad Air (da 399 euro), la differenza è di ben 100 euro. A conti fatti, sarebbe logico aspettarsi che la portata rivoluzionaria del più recente dispositivo sia così notevole proprio per giustificare anche un maggiore sforzo produttivo. Le ultime analisi invece smentiscono questa ipotesi.

Produrre un iPad Air 2 costa solo 1 dollaro in più rispetto all’iPad Air, ossia 275 dollari anziché 274 dollari: il totalone viene fuori da un’indagine di  IHS iSuppli che smontando il dispositivo, ne ha calcolato il valore per tutte le sue componenti hardware. Inutile dire che in questo costo non sono inseriti tutti gli oneri di ricerca e svilluppo, distribuzione come anche quelli promozionali e di marketing.

Se guardiamo la variante da 128 GB dell’iPad Air 2, IHS iSuppli mostra l’anomalia più grande: a fronte di un costo di produzione di 50$ in più rispetto al modello base di 16 GB, gli utenti sono costretti a sborsare ben 200 euro in più dell’entry level.

L’ultima ricerca potrebbe far riflettere e non poco i potenziali acquirenti dell’iPad Air 2: l’euro di produzione di differenza ben si spiega se consideriamo la differenza ridotta tra il modello del 2013 e quello del 014. A parte il Touch ID e il rinnovato chip A8X, il display è identico, come pure le dimensioni (tranne lo spessore), fotocamera e batteria sono le stesse. Proprio alla luce di quanto scoperto, vale la pena acquistare il tablet?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.