Presentazione Xbox 720: uscita anticipata e prezzi inferiori ai 220 euro, segui il live blogging

8
CONDIVISIONI

Presentazione Xbox 720

Si parla di uscita anticipata e di prezzi più bassi per Xbox 720, che, a distanza di ben 8 anni dal lancio di Xbox 360, sta per essere svelata. Le componenti interne sono sul punto di essere spedite presso gli stabilimenti di Foxconn per l’assemblaggio finale, in anticipo rispetto alla tabella di marcia stilata da Microsoft, che avrebbe voluto la produzione ben avviata soltanto in piena estate. Quanto al prezzo più basso, buone nuove piovono copiose da Peter Molyneux, creatore del noto videogioco strategico ‘Popolous’, secondo il quale la next-gen console redmondiana costerà meno di 300 dollari (circa 220 euro), e questo al solo scopo di risultare competitiva sul mercato.

E’ ormai questione di una manciata di minuti per assistere alla presentazione Xbox 720, in programma alle ore 19 italiane (alle 10 A.M. presso il campus di Redmond). E’ atteso sul palco il presidente di Microsoft Interactive Entertainment, Don Mattrick. Quanti e quali sorprese la nuova macchina di gioco avrà in serbo per noi? Restate sintonizzati su questa pagina per il live blogging della presentazione Xbox 720 e lo scoprirete (premere F5 per aggiornare).

20.05: L’evento si chiude con un countdown: 19 giorni e 22 ore all’E3 2013 del 10 giugno, dove verranno svelati nuovi dettagli su Xbox One e i suoi giochi esclusivi.

20.01: La cura dei dettagli è assolutamente maniacale. Mai prima d’ora, a bordo di nessuna console, si era riusciti a raggiungere un livello di perfezione simile. Nel filmato dimostrativo, scorrono le immagini di mani e braccia dei personaggi con graffi, peli e sporco sotto le unghie.

19.56: Il motore grafico riprodurrà fedelmente tutti gli elementi rappresentati nel gioco attraverso un nuovo sistema di gestione della fisica, del fumo circostante e dei liquidi. Es. I pesci reagiranno al passaggio del personaggio sott’acqua.

19.54: Sale sul palco Eric Hirshberg, CEO di Activision, per parlarci di Call of Duty: Ghosts. Il videogioco integrerà un nuovo motore grafico per una resa assolutamente mozzafiato. Ha lavorato alla realizzazione del videogioco anche Stephen Gaghan, per la creazione di personaggi particolari, più realistici, che i giocatori potranno sentire propri.

19.52: Ovviamente non finisce qui. Il secondo capitolo, come vi avevamo anticipato anche noi, è in programma all’E3 del 10 giugno con i titoli esclusivi per Xbox One.

19.50: Xbox One sarà lanciata in tutto il mondo entro la fine del 2013.

19.48: Si parla della collaborazione negli Stati Uniti con NFL per ‘plasmare lo sport’ a nostra immagine e somiglianza.

19.47: Videogiochi e TV mai connessi come oggi. HALO approfitterà dei mondi persistenti dei server potenziati di Xbox Live.

19.46: Ecco presentata ‘Wake Up John’, serie televisiva con attori veri. Nel video trailer scorrono le immagini con Steven Spielberg.

19.45: Sale sul palco Bonnie Ross di 343 Industries per parlare di HALO. Nancy rimane sul palco, ed entrambe parlano di webseries. Che sia in arrivo una qualche serie TV per Xbox One?

19.42: Nancy Tellem prende parola. Si indugia sulle capacità di Xbox One, in grado rivoluzionare il nostro modo di pensare alla TV, da oggi personalizzata sulla base dei nostri gusti e bisogni.

19.40: Ora è il turno del titolo progettato da Remedy, creatori di Max Payne. Il nome? Quantum Brake. Il trailer è stato girato con attori in carne ed ossa. Nel primo anno di vita di Xbox One, 15 saranno le esclusive, tra cui 8 nuovi IP completamente inediti.

19.35: La parola passa a Phil Spencer, che ci parla delle trattative intavolate con gli editori per portare su Xbox One tanti titoli esclusivi, tra questi ‘Forza Motorspot 5’.

19.34: FIFA 2014 sarà un’esclusiva di Xbox One. Ulteriori dettagli a partire dalle prossime settimane.

19.30: L’attenzione si focalizza su EA Sport Ignite, destinato ad abbattere per sempre il confine tra gioco e realtà. Il sistema implementato va ad emulare nel dettaglio l’intelligenza umana e le emozioni provate dai players nei giochi a sfondo sportivo. Il segreto? Velocità di gioco incrementata, reattività nei comandi e profondità di campo per i dettagli mai raggiunte prima.

19.28: Sale sul palco Andrew Wilson di Electronic Arts: FIFA 14, Madden 25, NBA Live 14 e UFC, in rampa di lancio entro i prossimi 12 mesi.

19.26: Si passa adesso ad Xbox Live, implementato con più di 30 mila server diversi per Xbox One. Sfrutterà anche funzionalità di clouding.

19.25: Il controller risulta più compatto e gradevole esteticamente. E’ stato disegnato dai gamers per i gamers. Xbox One potrà essere controllata anche da smartphone e tablet.

19.24: Ed ecco il Kinect 2.0 con fotocamera 1080p a 30 FPS e microfono direzionale. Il dispositivo, in grado di processore 2 GB di dati al secondo, sarà incluso nella confezione.

19.23: In Xbox One tre OS lavorano insieme: Xbox OS, il kernel di Windows ed il collegamento che permette ai due di interagire tra loro.

19.20: La parola passa a Marc Whitten per entrare nel dettaglio delle specifiche tecniche. Con il comando ‘Xbox Go Home’ si passa alla schermata con le Live Tiles animate. Le specifiche sono confermate: 8 GB. Blu-Ray, WiFi, USB 3.0 ed hard disk da 500 GB.

19.19: La guida TV? Nessun problema. Ve la ritroverete direttamente a bordo. Attraverso un comando vocale potrete richiamarla e passare in un secondo alla visualizzazione del canale desiderato.

19.17: Skype è integrato a bordo alla perfezione. Ogni qualvolta riceveremo una chiamata, sarà sufficiente dire al dispositivo di accettarla per avviare la finestra di videochat in multi-windows.

19.15: Con Snap Internet Explorer sarà possibile attivare un multi-windows, in modo da poter guardare un film e avere di fianco nello stesso momento il browser per tutte le informazioni che servono. Potrete controllare IE usando il vostro smartphone.

19.10: Prende parola Yusuf Mehdi, che rincara la dose sul concept di ‘All In One’, un solo dispositivo che gestisce tutti i contenuti multimediali attraverso il controllo vocale: televisione, gaming, musica, il tutto semplicemente pronunciando poche e semplici parole alla console. I comandi vocali sono assolutamente immediati e lo switch da una modalità all’altra è praticamente instantaneo.

19.09: La Xbox One è sul palco: design rettangolare, nuovo Kinect 2.0 e controller ridisegnato

19.06: Simple, Instant, Complete, Xbox One è tra noi. Questo è il nome della next-gen console!

19.03: Il video sembra aver convinto i presenti in sala, che accolgono Don Mattrick, pronto a catturare l’attenzione di tutti sul palco

19.02: Esoridisce Bill Gates con la frase: ‘We started by bringing gaming to life

19.00: Tina & Larry introducono il video introduttivo di presentazione, invitando tutti a non perdersi nemmeno un secondo del filmato

Ore 18.50: Parte ufficialmente il countdown per Xbox Reveal. Mancano poco meno di 10 minuti all’inizio della presentazione Xbox 720. Siete pronti?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.