Dr House diventa un pirata

Hugh Laurie diventa un pirata

Hugh Laurie diventa un pirata

Dr House è terminato dopo ben 8 stagioni e la star che ha interpretato il famosissimo Dr Gregory House, Hugh Laurie, aveva dichiarato di non voler più lavorare per il piccolo schermo. Sembra che adesso, però, sia pronto a rimangiarsi le sue parole.

Deadline ha diffuso la notizia che vedrebbe l’ex Dr House trattare con NBC per un altro ruolo da protagonista in una serie tv. Il serial in questione sarebbe Crossbones, il drama piratesco di Luther Neil Cross, per il quale il network ha già ordinato 10 episodi.

Laurie tornerebbe al 1715 nei panni di Edward Teach, il famoso pirata Barbanera che tiranneggiava sull’isola di New Providence nelle Bahamas. Finalmente l’attore sarebbe libero di esprimersi con il suo accento originale, visto che il terribile pirata è di origine britannica. Non so, infatti, se ne siete a conoscenza, ma i produttori di Dr House, per il ruolo da protagonista cercavano qualcuno di assolutamente americano, però non andò esattamente così, anche se il risultato fu lo stesso…

Durante il casting Laurie era in Namibia per il film Il volo della fenice e registrò la sua audizione nell’unico posto che avesse sufficiente illuminazione: il bagno del suo albergo. Bryan Singer, uno dei produttori, rimase comunque impressionato dalla bravura dell’ “attore americano”, senza sapere che in realtà Laurie fosse inglese (per via del suo ottimo accento americano che ha dovuto mantenere per tutte le 8 stagioni).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.