Capodanno a Milano, tutti i veglioni

7
CONDIVISIONI
capodanno milano

capodanno milano

Visto il probabile divieto di esplodere fuochi d’artificio, a far scoppiettare il capodanno a Milano ci penserà la festa in Piazza Duomo:
Alle ore 20 iniziano a scaldare l’aria alcune band emergenti milanesi, per poi passare il testimone alle 22 a Giuliano Palma & the Bluebeaters.
Il comico Paolo Rossi salirà sul palco poco prima della mezzanotte, mentre Vinicio Capossela inaugurerà il nuovo anno con un concerto di circa due ore.

Se non volete portarvi da casa il panettone e lo spumante per il classico brindisi, in piazza sarà allestita un’area ristoro in cui potersi rifornire delle gustose bollicine. Il ricavato sarà devoluto alla Comunità di San Benedetto al Porto.

Per quanto riguarda gli altri appuntamenti gratuiti del capodanno di Milano ci si può recare nei Centri Aggregativi Multifunzionali. Ecco la lista completa:

Centro Aggregativo Multifunzionale Lessona, via Lessona 20
A partire dalle 20.00 “Aspettando il 2012, Veglione di San Silvestro”
Ingresso gratuito su iscrizione fino a esaurimento posti
Info: 02 88444815

Centro Aggregativo Multifunzionale Pecetta, via della Pecetta 29
A partire dalle 20.00 “Aspettando il 2012, Veglione di San Silvestro”
Ingresso gratuito su iscrizione fino a esaurimento posti
Info: 02 8844700

Centro Aggregativo Multifunzionale Val Trompia, via Val Trompia 45/A
A partire dalle 20,00 “Aspettando il 2012, Veglione di San Silvestro” 
Ingresso gratuito su iscrizione fino a esaurimento posti
Info: 02 88458825

Centro Aggregativo Multifunzionale Jacopino, via Jacopino da Tradate 9 

Dalle ore 22.00 alle 02.00 “Festa di fine anno 2011”

Intrattenimento danzante con orchestra e cantante
Ingresso gratuito su iscrizione fino a esaurimento posti

Info: 02 88440106

Centro Socio Ricreativo Culturale Anziani, via Val Di Bondo 13 

Ingresso gratuito su iscrizione fino a esaurimento posti
Info: 02 6469181 ass.sempreverdi1941@ibero.it
Prenotazione obbligatoria

 

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.