Google Chrome, un bug da 20.000 dollari

Se qualcuno si aspettava un segnale forte da parte di Google, per quanto concerne lo sviluppo del suo browser, probabilmente è stato accontentato. In occasione del prossimo Pwn20wn, l’iniziativa giunta dagli uomini di marketing di Mountain Views, non lascerà di certo indifferenti i principali hacker del pianeta.

Stando alle ultime indiscrezioni, infatti, sarebbero stati stanziati addirittura 20 mila dollari di premio extra per coloro che riusciranno a trovare falle nella sicurezza di Google Chrome. Una somma enorme, almeno per quanto concerne un contesto di questo tipo, ma allo stesso tempo logica conseguenza del fatto che fino ad oggi nessuno è riuscito in un’impresa di questo tipo. Il montepremi totale, pertanto, sale a quota 35 mila dollari, più un Netbook CR-48.

Da Jacktimes.com

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.