Sahara Breeder Solar Project: 50% dell'energia mondiale dal deserto?

7
CONDIVISIONI

E’ mezzo giapponese e mezzo algerino uno dei più importanti progetti che sta prendendo forma, in un ambito come quello dell’energia solare. Si tratta del cosiddetto Sahara Breeder Solar Project, grazie al quale, nel giro di 40 anni il Sahara potrebbe essere la fonte del 50% dell’energia mondiale.

Valori che spiegano da soli la delicatezza di un progetto che, al momento, non si pone limiti: sarà dalla sabbia e dal sole, le due icone del deserto, che si andrà a prelevare il silicio. L’impianto realizzato consentirà di produrre altro silicio dalla quantità iniziale. Siamo al cospetto, dunque, di quella che potrebbe essere una svolta per quanto concerne lo sviluppo dell’energia prodotta da fonti rinnovabili: non resta che attendere i passi in avanti del progetto.

Da Nextme.it

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.