Presto il debutto di Huawei Pay: in Europa entro il 2020

Entro la fine del 2020 il il sistema di pagamenti contactless Huawei Pay debutterà in Europa

Huawei Pay dovrebbe arrivare in tempo per la fine del 2020: il sistema di pagamenti contactless del produttore cinese ha incontrato non pochi problemi per via del ban USA (l’assenza forzata dei servizi Google non permette di utilizzare la piattaforma su tutti i dispositivi dell’OEM di Shenzhen interessati dalle restrizioni, come nel caso degli ultimi Huawei P40), anche se la situazione pare stia progressivamente migliorando.

Stando a quanto riportato da ‘connect.de‘, William Tian, responsabile business di Huawei per la Germania, avrebbe annunciato che Huawei Pay arriverà localmente, come pure nel resto d’Europa, nel corso di quest’anno. Il produttore cinese sta lavorando sodo affinché i Huawei Mobile Sercices (HMS) guadagnino consensi e terreno (come dimostrato dalla popolosità che già contraddistingue AppGallery, non ultima l’integrazione di Satispay, la piattaforma dedicata al pagamento digitale ed al trasferimento di denaro tramite Internet): sarebbe stato un peccato veder sparire così Huawei Pay, che dovrà competere con colossi del calibro di Google Pay, Apple Pay e Samsung Pay.

Non sappiamo dirvi quale sarà il mese del debutto ufficiale del sistema di pagamenti contactless proprietario, né tanto meno quali istituti bancari supporterà, ma è già importante apprendere del suo approdo in Europa entro la fine del 2020. Il peggio dovrebbe ormai essere alle spalle per Huawei Pay, per un po’ lasciato in sospeso (il produttore cinese ha trovato nel frattempo il modo di lanciarlo nel Vecchio Continente senza ulteriori intoppi di varia natura). Gli appassionati del brand cinese saranno lieti di apprendere questa notizia, anche se ancora è presto per poter individuare il mese preciso in cui Huawei Pay sbarcherà ufficialmente in Europa (probabilmente per la seconda parte dell’anno). Se avete qualche domanda o dubbio da voler chiarire il box dei commenti in basso è a vostra disposizione.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.