Borderlands 3 e i nuovi DLC, quando arriveranno le espansioni da Gearbox?

Lo sparatutto post-apocalittico ha rallentato la sua corsa, dopo un 2019 scoppiettante: cosa ci riserva il team di sviluppo in vista del futuro?

Il percorso iniziale di Borderlands 3 nel mondo videoludico è stato senza dubbio parecchio entusiasmante. Sin dal suo esordio, nel mese di settembre, il titolo di Gearbox ha sapientemente accompagnato i propri utenti. E lo ha fatto, come era lecito aspettarsi, a suon di contenuti, quelli del gioco base, e di espansioni, arrivate a distanza di mesi dalla release.

Una marcia scandita da una roadmap che gli addetti ai lavori avevano condiviso con la community in tempi ben definiti. E che ha permesso ai fan di avere ben chiaro cosa sarebbe accaduto nel titolo durante il periodo autunnale e invernale. La domanda, a questo punto, è analoga, ma proiettata verso il prossimo periodo dell’anno. Cosa ci riserverà il terzo capitolo della serie, in materia di espansioni, durante primavera ed estate?

Offerta
Borderlands 3 - PlayStation 4
  • L’edizione standard di Borderlands 3 include il gioco base. Bonus...
  • Nuovi Pianeti: Decolla da Pandora alla volta di nuovi pianeti da...

Borderlands 3, in che direzione andrai?

Non ci sono al momento dettagli concreti su cui fare affidamento, con i ragazzi di Gearbox che non hanno ancora sciolto il riserbo sul futuro di Borderlands 3. I primi mesi del 2020 non sono stati proprio prodighi di grandi contenuti, con il titolo che ha beneficiato soltanto dell’evento Broken Hearts Day. Molto poco, se confrontato alla fascia temporale compresa tra settembre e dicembre, in cui gli sviluppatori hanno dato il meglio di se. Da eventi stagionali a nuovi personaggi per la storia, ogni mese ha portato nuova verve all’interno dello sparatutto.

La speranza, a questo punto, è che anche nell’anno in corso si possa assistere a un nuovo rilancio del titolo. E per farlo, Gearbox deve necessariamente rimboccarsi le maniche e foraggiare di contenuti il gioco.

Espansione in primavera

Stando a quanto si è visto nel finale di 2019, la programmazione di Borderlands 3 è su base trimestrale. Questo vuol dire che nel corso di ogni trimestre si può ambire ad avere tra le mani un nuovo DLC del gioco. Con gennaio e febbraio che ormai sono andati, a questo punto gli occhi sono tutti puntati sul trittico marzo – aprile – maggio. Tre mesi durante i quali Gearbox potrebbe rilasciare una nuova espansione, unitamente a un evento stagionale (magari a tema pasquale? Ndr).

Se escludiamo quindi aprile (la Pasqua sarà in quel mese) e marzo (troppo vicino e troppo poco preavviso, ndr), tutto ciò che resta del trimestre sarà maggio. Ultimo mese prima dell’arrivo dell’estate, potrebbe essere in questo momento che si assisterà all’arrivo di un nuovo DLC.

Bisognerà attendere soltanto un altro pochetto per le ufficialità, con Borderlands 3 che è atteso nel corso del PAX East. Sarà in questa cornice che Gearbox risponderà ai dubbi dei fan e svelerà quello che è il futuro del suo sparatutto post-apocalittico.

Fonte

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.