Fondamentale iOS 13.2 per risolvere tanti problemi sugli iPhone: ecco quando uscirà

Una settimana esatta al lancio di iOS 13.2? Gli indizi ci sono tutti

33
CONDIVISIONI

Inutile negarlo, sono in tanti ad aspettare l’uscita di iOS 13.2, l’aggiornamento Apple atteso un po’ come l’unica soluzione possibile ai problemi riscontrati sugli iPhone a seguito del primo update iOS 13 e poi pure ai firmware minori iOS 13.1. Sulla specifica data di uscita (più che probabile) ci sono delle informazioni valide da fornire ai lettori.

Le notizie trapelate in merito all’uscita dell’aggiornamento iOS 13.2 sono state rese note indirettamente grazie ad alcuni dettagli sulle cufffie Beats Solo Pro Apple. Queste saranno messe in vendita il prossimo 30 ottobre ma ciò che interessa maggiormente è che l’accessorio abbia una funzione presente appunto in iOS 13.2. Impossibile dunque che non si proceda, anche solo un giorno prima e dunque il 29 ottobre (come di consueto dunque il martedì), a rilasciare appunto l’aggiornamento a livello globale.

Molto probabilmente dunque nella giornata di oggi 23 ottobre assisteremo appunto alla distribuzione della quarta beta iOS 13.2 (la terza è stata diffusa invece la scorsa settimana). Il firmware in rilascio oggi sarà presentato solo per correggere qualche bug minore, magari per mettere a punto gli ultimi dettagli software ma ci troveremo già al cospetto di un pacchetto abbastanza definitivo.

Nel corso delle ultime settimane, sulle pagine di OM, sono stati ampiamente riportati i problemi successivi all’aggiornamento iOS 13 soprattutto su iPhone più datati. Questi, in un primo momento, hanno riguardato funzioni specifiche come il servizio di posta, la connettività e poi, tra alterne vicende, hanno interessato pure la durata della batteria dei melafonini. Di certo l’update iOS 13,2 sarà più maturo e perfezionato, tanto da non fornire più i vecchi grattacapi a user sparsi in tutto il mondo. Sarà solo questione di giorni e l’update sarà servito per fare la differenza e restituire un’esperienza d’uso “felice” a non pochi utenti. In caso contrario, il lavoro degli sviluppatori non potrà che essere etichettato come disastroso.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.