PS VR guarda al futuro: cosa aspetta i fan della realtà virtuale?

Si prospettano mesi rosei per i possessori della periferica targata Sony, viste le ultime release qualitativamente eccelse

Il compito di cui era stato investito PS VR sulla scena videoludica dedicata alle console non era di certo semplice. Riuscire a convertire utenti da sempre abituati all’esperienza in flat a proiettarsi totalmente all’interno dei giochi grazie alla realtà virtuale era una missione per cuori impavidi. Una missione che per PS VR si è sobbarcato ottenendo risultati promettenti, con la community di affezionati che va espandendosi mese dopo mese.

È ovvio che non si potrà mai arrivare a coprire la totalità della popolazione ludica che abita gli ambienti di gioco di PS4, sebbene la grande mole di prodotti che arrivano a cadenza regolare sugli scaffali fisici e digitali aiuti non poco la causa del visore per la realtà virtuale.

Una situazione sempre in continua e costante evoluzione, visto che sostanzialmente tutti (o quasi) sono al primo confronto per quanto concerne lo sviluppo di prodotti dedicati a una periferica del genere, con l’esperienza maturata che permetterà quindi di dar vita progressivamente a titoli di spessore sempre maggiore.

E di sicuro le tecnologie a disposizione dei diversi team al lavoro sulle produzioni dedicate a PS VR sono in costante miglioria. Un esempio lampante arriva da Blood & Truth, titolo rilasciato agli albori dell’estate che è divenuto in poco tempo un punto di riferimento per quantità e qualità. La voglia degli addetti ai lavori di non abbandonarlo a se stesso ma anzi, di supportarne la vita anche dopo l’uscita con nuovi contenuti che fidelizzino gli utenti ne incrementa in maniera esponenziale lo spessore, promettendo di dargli una vita lunga e profittevole, nonostante la messa a disposizione di tali contenuti in formato totalmente gratuito.

Chiaro è che altri sviluppatori dovranno uniformarsi a tale livello qualitativo per non sfigurare nel confronto diretto.

Con le voci che volevano un PS VR 2 in fase di progettazione selvaggiamente spente dai vertici della compagnia nipponica, i cuori dei possessori dell’hardware dedicato alla realtà virtuale su PS4 possono riposare tranquilli, con tanti nuovi titoli che nei prossimi mesi proveranno ancora una volta a innalzare l’asticella della qualità.

Fonte

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.