Il trailer di Pennyworth spiega il ruolo di Thomas Wayne: il prequel pronto a sbarcare in Italia

Dai papà di Gotham arriva Pennyworth, dall'evento di San Diego alla messa in onda italiana: ecco tutte le novità

26
CONDIVISIONI

Morto un prequel se ne fa un altro, come si suol dire: questo è il caso di Gotham e di Pennyworth. Morto il prequel FOX che ha fatto sognare i fan dei villain di Batman seguendo le peripezie di Gordon, tutti sono pronti a seguire quello che succederà in Pennyworth, la serie prequel di Batman in uscita su EPIX incentrata sulla figura di Alfred Pennyworth, un novello James Bond anni ’60 in quel di Londra.

A firmare la nuova serie sono proprio i papà di Gotham ovvero Bruno Heller e Danny Cannon mentre la messa in onda americana è prevista per il prossimo 28 luglio, almeno su Epix. La serie sarà protagonista al prossimo Comic Con 2019 visto che nella prima serata evento ci sarà la proiezione del pilot insieme a quello di un’altra matricola della prossima stagione televisiva, Batwoman.

A quel punto sicuramente ne sapremo di più su entrambi i progetti ma, fino ad allora, ci penserà il nuovo trailer di Pennyworth a svelare nuovi dettagli sulla serie e su quale sarà il ruolo di Thomas Wayne. All’inizio, Alfred, il futuro maggiordomo dei Wayne, sta cercando di lasciarsi alle spalle il suo passato come soldato della SAS britannica per avviare la propria compagnia di guardie giurate ed è in quel momento che incrocia la sua strada con quella della di Wayne della Wayne Enterprises.

Lo stesso Ben Aldrige che presta il volto a Thomas Wayne rivela:

“Si trova nel Regno Unito per lavorare per un’azienda americana come analista finanziario, o questo è quello che gli viene proposto. E Thomas ha davvero bisogno di sicurezza quando scopre un’enorme frode. Non è il tipo che sa maneggiare la pistola”.

Ecco il video trailer:

Il pubblico italiano che non vuole cedere al fascino dello streaming (diventato sempre più “complicato”) dovrà fare i conti con una lunga attesa visto che la serie è stata già annunciata su Mediaset Premium e, in particolare, su Premium Action dall’8 novembre, salvo cambiamenti.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.