Sembra un top di gamma il Huawei Mate 30 Lite: specifiche sorprendenti

Sbagliereste a dire che il Huawei Mate 30 Lite non sarà un device con i fiocchi: le ultime indiscrezioni

20
CONDIVISIONI

Credete sia troppo presto per parlare del Huawei Mate 30 Lite? Non è di questo avviso il portale ‘gizmochina.com‘, che ha fornito un quadro abbastanza corposo dei dettagli tecnici che comporranno la scheda del device. La versione economica del prossimo top di gamma del produttore cinese monterà il nuovo processore Kirin 810 realizzato a 7nm, per operazioni di elaborazione più veloci ed un’AI ancora più efficiente.

Il chipset dovrebbe essere abbinato ad un blocco RAM da 6 o 8GB, insieme ad una memoria interna di 128GB. La fotocamera posteriore del Huawei Mate 30 Lite potrebbe addirittura essere quadrupla, collocata in una componente quadrata, un po’ com’è stato per i Huawei Mate 20, e come dovrebbe essere per gli iPhone 2019 ed i Google Pixel 4 (ci spiace, ma non possiamo ancora scendere nei particolari). Frontalmente il device includerà una fotocamera contenuta in un apposito foro, e sarà costituita da un sensore singolo da 24MP. Il display avrà una diagonale da 6.4 pollici, tecnologia IPS e risoluzione full HD+. Non dovrebbe mancare il lettore di impronte digitali posteriore ed il jack per le cuffie da 3.5mm. Il Huawei Mate 30 Lite eccellerà anche sul fronte batteria, vista la probabile adozione di un’unità energetica da ben 4000mAh, con ricarica rapida a 20W.

Il dispositivo potrebbe essere presentato a cavallo del mese di settembre (probabilmente a margine dell’IFA 2019 di Berlino), anticipando di circa un mese i fratelli Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro. Più che un middle-range, il Huawei Mate 30 Lite ci sembra un dispositivo a cui manca veramente poco per essere etichettato come un top di gamma vero e proprio. Staremo a vedere quale prezzo di vendita gli sarà applicato: se a buon mercato, immaginiamo potrà diventare un best-buy. Siete d’accordo, oppure a voi quanto sopra descritto sembra un po’ troppo per corrispondere al vero?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.