Dove ricaricare l’auto elettrica? Ve lo dice Google Maps

Fa passi da gigante Google Maps: il navigatore adesso vi dà informazioni sulla stazione di ricarica più vicina

2
CONDIVISIONI

I proprietari di vetture elettriche saranno contenti di sapere che Google Maps è adesso in grado di darvi indicazioni sulle stazioni di ricarica più vicine. Sappiamo che nel nostro territorio le infrastrutture di questo genere non sono ancora troppo diffuse, per lo meno non quanto i distributori di benzina, diesel, GPL e metano. Ecco perché vi risulterà senz’altro molto utile sapere dove trovare la colonnina di ricarica più prossima alla vostra posizione, in modo da poter fare il pieno di energia a colpo sicuro. Per adesso la funzionalità è disponibile solo in USA e UK, grazie alla specifica ricerca effettuabile con la keyword ‘ev charging station’, che restituirà agli utenti dati dettagliati circa alcune stazioni di ricarica (EVgo, SemaConnect, Chargemaster e presto anche Chargepoint).

Per ciascuna stazione sarà possibile visualizzare il numero di postazioni disponibili, il genere di connettore utilizzato per il processo di ricarica e la relativa velocità. Sarà anche possibile lasciare recensioni per valutare la qualità del servizio, allegando foto, opinioni e curiosità. Questa nuova versione di Google Maps può essere scaricata per le iterazioni desktop e mobile (iOS e Android).

Una soluzione sicuramente molto comoda per coloro i quali hanno deciso di puntare da subito su un’auto elettrica (od anche ibrida), e si trovano spesso nella situazione di andare in apprensione per l’assenza di un’apposita colonnina nelle vicinanze. In tal modo non rimarrete mai a secco (sempre che in zona vi sia una stazione di servizio per la ricarica elettrica delle vetture, questo non possiamo garantirvelo), mettendo a tacere quella vocina interiore che proprio non vuole saperne di lasciarvi in pace (cosa che capita soprattutto ai più prudenti). Speriamo che la funzionalità arrivi presto anche in Italia, come del resto dovrebbe essere. Se avete domande, restiamo a disposizione.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.