Viola Davis de Le Regole del Delitto Perfetto produttrice della serie Amazon Seme Selvaggio dall’omonimo romanzo

L'attrice Viola Davis de Le Regole del Delitto Perfetto si lancia nella sfida di adattare il celebre romanzo di Octavia E. Butler

22
CONDIVISIONI

Viola Davis de Le Regole del Delitto Perfetto non si accontenta certo della sola attività di interprete: l’attrice premio Oscar ed Emmy è anche una produttrice in erba, fondatrice di una casa di produzione insieme al marito Julius Tennon col quale lavora a nuovi contenuti originali.

La sua prossima sfida la vede accanto ad Amazon Prime Video per sviluppare l’adattamento del libro Wild Seed (pubblicato in italiano col titolo Seme selvaggio), una serie drammatica basata sul primo acclamato romanzo di Octavia E. Butler del ciclo fantasy di cinque tomi del Ciclo dei Patternisti.

Scritta dalla pluripremiata romanziera Nnedi Okorafor e dal regista di Rafiki Wanuri Kahiu, la serie Wild Seed è una storia d’amore (e odio) tra due esseri immortali africani che attraversano i secoli passando dall’Africa pre-coloniale a quella del futuro. Doro, un killer che usa il suo potere per trattare le persone come animali, incontra Anyanwu, un guaritore che lo costringe a rivedere i suoi atavici comportamenti improntati alla crudeltà: per secoli le loro battaglie personali cambiano il corso del mondo mentre scorrono sullo sfondo le grandi battaglie di civiltà della storia.

La Davis insieme al marito Tennon e ad Andrew Wang sono a capo del progetto di adattamento tv con la loro società JuVee, e produttori esecutivi con Kahiu, Okorafor, Ernestine Walker e Merrilee Heifetz. L’attrice ha voluto sposare il progetto perché personalmente legata al libro da cui è tratto.

Wild Seed è un libro che ha cambiato la mia vita, è epico, commovente e brillante come qualsiasi romanzo di fantascienza mai scritto. Julius ed io siamo orgogliosi di avere questo capolavoro nelle nostre mani. Octavia Butler era una visionaria e non vediamo l’ora di onorare la portata del suo lavoro e condividerlo con il mondo.

La società Juvee aveva acquistato i diritti del libro da oltre due anni, ma solo dopo l’incontro con il regista emergente Kahiu, che è stato scelto per dirigere e scrivere l’episodio pilota con la sua amica e collega Okorafor (entrambi si identificano come afrofuturisti e a loro volta sono molto legati al libro), il progetto ha iniziato a prendere forma ed è stato presentato sul mercato trovando l’interesse di Amazon.

Kahiu ha diretto e scritto l’acclamato lungometraggio a tema LGBTQ Rafiki, che lo scorso anno ha fatto la storia come primo film keniano proiettato al Festival di Cannes, poi selezionato anche per il Toronto International Film Festival, BFI London International Film Festival e AFI Fest. La Okorafor è una romanziera di fama internazionale esperta di stili fantasy e del realismo magico ambientato in Africa.

Non c’è ancora una tempistica per la produzione, che potrebbe essere molto lunga vista la portata del progetto. E visti anche gli impegni della Davis, che dovrebbe tornare ne Le Regole del Delitto Perfetto 6 il cui rinnovo non è stato ancora annunciato.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.