Mahmood ama i Pokémon: il vincitore di Sanremo attende il nuovo gioco su Switch

Il cantautore milanese si professa un vero nerd e non nasconde il suo amore per Pikachu e tutti gli altri mostri tascabili di Nintendo

È Mahmood il vincitore dell’edizione 2019 di Sanremo. Non senza polemiche, che da sempre accompagnano la kermesse dedicata alla celebrazione – e sublimazione – della musica italiana. Il cantautore milanese ha conquistato il gradino più alto del podio mettendosi in gioco con talento e umiltà, al netto di un brano dalla fisionomia assolutamente adatta per competere tra le luci e i colori dell’Eurovision Song Contest a maggio. Tutti elementi che me lo hanno fatto piacere fin da subito.

Sarà che anch’io, come Alessandro Mahmoud, sono nato e cresciuto in una famiglia che Salvini poco gradirebbe. Sarà che anch’io sono diventato grande – anche – tra gli omosessuali sotto l’ombra della Madonnina. E sarà pure che, il cantante di Soldi, si professa un vero nerd come il sottoscritto. Sì, stando alla sua ultima intervista concessa ai microfoni di TPI, l’artista italiano più chiacchierato del momento nasconde una vera e propria anima geek. Soprattutto quando si parla di Pokémon.

Discutendo delle sue passioni al di fuori della sfera musicale, Mahmood fa quindi “coming out” e confessa il grande amore che lo lega a Pikachu e a tutti gli altri mostriciattoli tascabili di casa Nintendo:

Sono un nerd. Sono un fan dei Pokémon. Non vedo l’ora che esca il nuovo gioco, anche se temo di dover cambiare console.

Il vincitore di Sanremo 2019 si riferisce con molta probabilità al gioco di ruolo dei Pokémon in uscita su Nintendo Switch nel corso del 2019. Dopo averci regalato l’esperimento Let’s Go – remake di Pokémon Giallo che molto deve alle meccaniche del titolo mobile Pokémon GO -, i ragazzi di Game Freak sono infatti pronti a proporre sulla console ibrida giapponese un’esperienza molto più vicina agli RPG tradizionali del franchise.

Per la gioia di Mahmood – e di milioni di altri fan là fuori! -, il team di sviluppo dovrebbe condividere le prime informazioni su Pokémon Switch nel corso dei prossimi Nintendo Direct. Tra le promesse, quella di un comparto grafico tra i migliori mai visti sull’ultima piattaforma della grande N. Anche voi, come il numero uno del festival sanremese, non vedete l’ora di saperne di più?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.