LG G4 troppo costoso? LG Optimus Zone 3 l’alternativa dal prezzo stracciato

LG G4 è un gran bel terminale, ma non tutti possono permetterselo o hanno di queste esigenze

7
CONDIVISIONI

LG G4 costa troppo, ma vi siete innamorati della LG UX 4.0 e dell’estrema facilità di utilizzo proposta dal software del brand coreano? Stando a quanto spifferato dal solito @evleaks, il produttore potrebbe presto sfornare un device di fascia bassa dal prezzo molto competitivo, praticamente adatto per tutte le tasche. Si tratta di LG Optimus Zone 3, erede dell’Optimus Zone 2.

Per il momento il lancio del device avverrà negli USA, sotto esclusiva dell’operatore americano Verizon. I dettagli relativi al dispositivo sono praticamente inesistenti, ma ci teniamo subito a ribadire si tratterà, potenzialmente, di un telefono rivolto ad una fetta di utenti che non vanta chissà quali pretese dal proprio terminale.

Vi diciamo questo rifacendoci un po’ alle specifiche tecniche dell’Optimus Zone 2, che non sono chissà cosa: display TFT LCD IPS da 3.5 pollici con risoluzione di 320 x 480 pixel, Snapdragon 200, 512 MB di RAM, fotocamera da 3 MP e batteria da 1700 mAh. Un device davvero povero, diciamoci la verità, che speriamo possa trovare una degna evoluzione nell’LG Optimus Zone 3 (servirà uno schermo con diagonale di almeno 4 pollici ed 1 GB di RAM per renderlo un minimo appetibile, altrimenti l’azienda farebbe meglio a lasciar perdere).

Rispetto ad LG G4 non c’è proprio storia, non stiamo neanche qui a rapportarli tra loro in questo senso. Tuttavia, è anche giusto che chi decida di accordare la propria fiducia ad LG possa contare su un’alternativa (molto) più economica di LG G4, senza dover spendere un capitale per uno smartphone (si pensi alla mamma, per esempio, o meglio ancora alla nonna od alla zia un po’ in la con gli anni).

Detto questo, non ci resta che capire se il produttore deciderà di esportare l’LG Optimus Zone 3 oltre i confini americani, e quanto tempo ci vorrà perché accada.

Commenti (1):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.